ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

FEI Dressage Nations Cup™: vittoria della Danimarca nella seconda tappa di Compiègne (FRA)

FEI Dressage Nations Cup™: vittoria della Danimarca nella seconda tappa di Compiègne (FRA) 1
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

07 maggio 2023 #news

Carina Cassoe Krüth non ha lasciato spazio ai rivali a Compiègne (FRA), vincendo sia il Grand Prix che il Grand Prix Special del CDIO5* ha portato la Danimarca alla vittoria nella prima uscita nazionale della stagione 2023 nella FEI Dressage Nations Cup™.

Sotto la guida della Chef d’Equipe Anne-Mette Binder, la squadra danese di tre binomi composta da Carina Cassoe Krüth/Heiline’s Danciera, Anna Kasprzak/Addict de Massa e Lone Bang Zindroff/Thranegaardens Rostov, non è mai uscita dalla Top 12 nelle tre prove: CDIO5* Grand Prix, CDIO5* Grand Prix Special e CDIO5* Grand Prix Freestyle; ciò gli ha permesso di registrare una comoda vittoria nella seconda tappa della serie di sei della Nations Cup. Il Team ha chiuso con 36 punti.

L’Olanda è arrivata seconda con 41 punti, mentre la Germania, che ha vinto la gara d’esordio a Wellington (USA) a febbraio, è arrivata terza con 45 punti. In questo formato della Coppa delle Nazioni, gli atleti hanno ricevuto punti equivalenti alla loro posizione finale in ogni prova. Quei punti sono stati sommati per il punteggio finale della squadra, con il punteggio cumulativo più basso che ha ottenuto il massimo dei voti. Gli atleti hanno completato due riprese ciascuno; tutti gli atleti hanno disputato il Grand Prix prima di dividersi tra Grand Prix Special e Grand Prix Freestyle.

Anche se ci sono stati errori, i cavalieri hanno mantenuto la calma e sono rimasti concentrati. Questo è ciò che abbiamo cercato di raggiungere con il nostro piccolo team: sapere che si possono commettere errori, così da potersi sentire a proprio agio nel cercare una soluzione ai problemi, se questi si presentano”. Ha detto Anne-Mette Binder Chef d’Equipe della squadra danese.

La squadra della Danimarca è stata una squadra equilibrata. Un binomio molto esperto quello di Krüth e la femmina DWB (Danish Warmblood Stud Book) di 12 anni Heiline’s Danciera: ha infatti fatto parte della squadra vincitrice della medaglia d’oro ai Campionati Mondiali FEI di Herning (DEN) ad agosto; mentre Kasprzak e Zindroff hanno esibito cavalli che erano esordienti a questo livello.

Krüth e la sua partner veterana hanno ottenuto il massimo dei voti sia nel Grand Prix (78,674%) che nel Grand Prix Special (76,107%), nonostante ci siano stati alcuni errori in quest’ultimo test. “Ieri [il Grand Prix] è stato privo di errori. C’erano un po’ di dettagli qua e là. Posso fare di meglio, ma la sensazione è stata fantastica”, ha spiegato Krüth. “Oggi [nel Grand Prix Special], penso che la sensazione fosse persino migliore di ieri, poi ho commesso degli errori molto grossi… È così con i cavalli. Tutti commettiamo errori a volte, ma la sensazione era ancora migliore oggi”.

Il binomio è nato quando la cavalla aveva solo 4 anni e non era stata montata da nessun altro in precedenza. Oltre alla medaglia d’oro a Herning, Krüth e Heiline’s Danciera, hanno anche rappresentato la Danimarca ai Giochi Olimpici di Tokyo (JPN) ed alla finale della FEI Dressage World Cup™ 2022 (GER). “Partecipiamo ai Grand Prix da quando Heilines Danciera aveva otto anni. Ora ha 12 anni e c’è ancora molto da fare e può ancora migliorare. È questo che è così sorprendente, ed è per questo che sono ancora così innamorata di questo sport, perché puoi continuare a lavorare sia su piccoli dettagli che su cose importanti”. Ha aggiunto Carina Cassoe Krüth (DEN).

Kasprzak e Addict de Massa sono stati costanti per tutto il fine settimana, chiudendo decimi nel Grand Prix e noni nel Grand Prix Special. Dopo aver terminato undicesimi nel Grand Prix, Zindroff e Thranegaardens Rostov sono arrivati quarti nel Freestyle. Entrambi i cavalieri si sono mostrati soddisfatti delle performance dei loro cavalli. “Potrei abituarmi a questo! Ci conosciamo tutti molto bene, quindi è stato divertente“, ha detto Zindoff. “Ho sentito un po’ di pressione oggi, perché ero l’ultimo ad entrare in rettangolo. Ma ho avuto l’incoraggiamento ed il sostegno dei miei compagni di squadra”.

La Germania ha preso il comando della classifica, dopo la seconda tappa, con 21 punti, davanti a Svezia (16 punti) e Danimarca (15). La FEI Dressage Nations Cup™ continuerà ora con la tappa di Budapest (HUN), dal 7 all’11 giugno 2023.

classifica gara

© Comunicato Stampa FEI – trad. ita. a cura di S. Scatolini Modigliani; foto: la squadra della Danimarca vincitrice della tappa FEI Dressage Nations Cup™ 2023 di Compiegne (FRA) © FEI/PSV Photo

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!