ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Approvato il clone Cumano Alpha Z

Approvato il clone Cumano Alpha Z
bac 728x90

Condividi:

19 marzo 2020 #news

Home 24

Allevamento: dopo Chellano, Levisto, Air Jordan, Zandor e Otterongo, ora Zangersheide può proporre il clone del campione del mondo Cumano (Cassini I x Landgraf I), ossia Cumano Alpha Z (2017 – clicca qui), che ha da pochi giorni ricevuto la sua approvazione come stallone (Jury Members: Eric Levallois, Heinz Meyer and Luc Tilleman). Anche in questo caso, il soggetto clonato sarà impiegato solo per la riproduzione, privilegiando il suo valore genetico rispetto a quello sportivo.

saferiding 728x90

Sotto la sella di Jos Lansink, il Cumano “d’origine” non solo ha vinto il titolo di campione del mondo ad Aquisgrana nel 2006, ma ha anche il leggendario Grand Prix di Calgary e partecipato alle Olimpiadi di Hong Kong e Atene. La sua progenie può esser definita unica, soprattutto grazie a Neptune Brecourt (1,60 mt con Luca Maria Moneta), Noblesse des Tess (1,60 mt con Kamal Abdullah Bahamdn – KSA), Chilli Pepper van de Helle (attualmente con Simone Coata), Chivas Z (1,60 mt con Richard Spooner – USA), Atomic Z (1,55 mt con Angelique RÜSEN – GER) e almeno altri 50 saltatori che sono arrivati ai massimi livelli in questo sport.

goldspan_728x90

jumping 728x90

© a cura di Redaz.; riproduzione riservata; fonte e foto: © Zangersheide

Condividi:
Endurance 1


TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto il sito è protetto da copyright!