ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Bologni e Martinengo sul podio nel Premio Coldiretti del LGCT Roma

Bologni e Martinengo sul podio nel Premio Coldiretti del LGCT Roma
Bozza automatica 9

Home 36

Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

17 settembre 2021 #news

Home 35

Altri successi per gli azzurri impegnati nella seconda tappa del Longines Global Champions Tour di Roma che si sta svolgendo nella storica arena della Capitale, il Circo Massimo.

Home 42

La categoria a tempo presentata da Coldiretti e valida per la Longines Ranking, ha messo in palio un montepremi di 25.500 euro e ha visto al via ventuno binomi che si sono battuti sul tracciato ideato da Uliano Vezzani e il suo team. Lungo i dodici ostacoli di altezza 1.45/50m per quattordici sforzi complessivi, sette sono stati i percorsi netti.

jumping 728x90

L’Italia è salita sul podio grazie al Carabiniere Scelto Filippo Marco Bologni (0; 66”.30) sul veterano velocista Quidich de la Chavee, stallone francese di diciassette anni (President x Apache d’Adriers) che ha conquistato la Piazza d’Onore (ricordiamo che lo stesso binomio si è aggiudicato la 5^ posizione nella gara di apertura del CSI5* di ieri). Il 1° Aviere Capo dell’Aeronautica Militare Giulia Martinengo Marquet si è collocata subito alle sue spalle sul terzo gradino del podio (0, 69”.04) in sella a Calle Deluxe, castrone Holsteiner del 2012 (Cesano II x Con Air).

Ha vinto la categoria l’amazzone inglese Emily Moffitt che, in sella a Tipsy du Terral, femmina francese del 2007 (Toulon x Quat’Sous), ha firmato un giro impeccabile nel tempo più veloce: 64.”96.

Nella top ten della classifica troviamo altri azzurri, subito ai piedi del podio l’Allievo Agente della Polizia di Stato Francesca Ciriesi (0, 71”.49) su Carlotta, che ci sta regalando grandi emozioni: solo ieri infatti ha conquistato la Piazza d’Onore nella GCL- First Competition (1.50/55m) in sella a Cape Coral. E in 9^ posizione il 1° Caporal Maggiore dell’Esercito Italiano Alberto Zorzi in sella a Zantana Z: lo stesso binomio è salito ieri sul secondo gradino del podio nella gara presentata da GCTV.

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Non sono da meno i cavalieri italiani iscritti al concomitante CSI2*: stamattina infatti si sono distinti Antonio Campanelli (0, 67”.69) in sella a Cornet Rouge, femmina del 2010 (OS, Cornet Obolensky x Sarantos) che ha guadagnato la Terza Piazza nella 1.45m del Large Tour con formula a tempo (trentacinque binomi al via e montepremi di 4.500 euro); subito alle sue spalle, ai piedi del podio, Guido Grimaldi (0, 67”.75) su Gerardo-E, stallone olandese del 2011 (Baltic VDL x Andiamo).

A vincere la categoria è stata l’amazzone elvetica Janika Sprunger (0, 67”.13) in sella a Carlotta, femmina Westfaliana del 2012 (Cornet Obolensky x Arpeggio) seguita in Piazza d’Onore dallo spagnolo Julio Arias Cueva (0, 67”.18) e Carlino de Beaufour, castrone francese del 2012 (Diamant de Semilly x Contender). Nella top ten della classifica troviamo ancora azzurri: Sofia Manzetti (0, 68”.81) su Fiolita che si è aggiudicata la 5^ posizione , e in 8^ il Caporal Maggiore Capo Filippo Martini di Cigala (0, 74”,03) con Cura Lou V.

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

© S. Scatolini Modigliani – riproduzione riservata; foto Filippo Bologni & Quidich de la Chavee al LGCT Roma © profilo instagram filippobologni

equitare-galoppo 336x280 3

HorseAngel 728x90 2

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!