ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

Equestrian Books EQUESTRIAN INSIGHTS

Cavalgiocare: l’arte di educare al fascino del cavallo con il gioco e il movimento

Cavalgiocare: l’arte di educare al fascino del cavallo con il gioco e il movimento 1
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

#equestrianbooks

L’arte di educare al fascino del cavallo con il gioco e il movimento. Nuova ristampa di Cavalgiocare, un libro per uomini e cavalli di tutte le età.

Da oltre vent’anni Cavalgiocare si è affermato come una straordinaria innovazione nel metodo di insegnamento dell’equitazione, testimoniata dall’aumento del numero di praticanti, degli istruttori e dei centri riconosciuti, oltre che dal successo della guida pratica e teorica a cura di Giovanni Gamberini, appena ristampata dalle Edizioni Equitare.

Il bambino che non gioca / non è un bambino, /

ma l’adulto che non gioca / ha perso per sempre /

il bambino che è / dentro di sé

Cavalgiocare: l’arte di educare al fascino del cavallo con il gioco e il movimento 4

Questi versi di Pablo Neruda racchiudono lo spirito di Cavalgiocare, il metodo di educare alla relazione con il cavallo e all’equitazione attraverso il gioco e il movimento che mescola i principi dell’arte equestre classica con gli esercizi ispirati al mondo del circo e della giocoleria, e con i concetti di equilibrio e di energia delle arti marziali. In più, l’incantesimo della comunicazione con il cavallo ci spinge a una conoscenza più profonda di noi stessi. Siccome non possiamo essere diversi, con gli uomini e con noi stessi, da come ci proponiamo ai cavalli, il cavallo è come uno specchio – e Cavalgiocare ci permette di vivere una magica metafora della vita.

L’insieme delle esperienze prodotte dal gioco del conoscersi tra uomini e cavalli favorisce un apprendimento integrato perché agisce su vari mondi che costituiscono la persona nel suo insieme: quello fisico, quello delle idee, dei sentimenti, quello della fantasia e quello della logica. A Cavalgiocare possono prendere parte uomini e cavalli di qualunque età, condizione fisica, mentale o emotiva, coinvolti in un gioco che si adatta sempre alle possibilità dei giocatori. Il gioco sereno, aiutandoci a riconoscere le nostre doti come i nostri limiti – sia sul piano fisico, sia su quello mentale e delle emozioni – stimola a cercare l’accordo con gli altri. Imparare a cambiare per essere più abili, e quindi più efficaci, aiuta a crescere.

Cavalgiocare: l’arte di educare al fascino del cavallo con il gioco e il movimento 3

Oltre ai principi e i metodi su cui si fonda Cavalgiocare, il libro descrive i giochi base per educare alla conoscenza del proprio corpo e della propria emotività, che rappresentano la strada per scoprire il magico mondo del cavallo.

Gli obiettivi e i risultati educativi di un corretto Cavalgiocare si possono così definire:

  • Favorire una migliore conoscenza di sé e del proprio corpo, attraverso il gioco, il movimento e il contatto fisico con il cavallo.
  • Conoscere il cavallo e comprenderne il comportamento, le esigenze e il linguaggio.
  • Sviluppare, tra uomini e cavalli, la comunicazione fisica ed emotiva sperimentando le capacità espressive e armoniche del corpo.
  • Stimolare il piacere per la ricerca, la scoperta e la conoscenza dell’ambiente naturale, favorendo esperienze pratiche e atteggiamenti creativi.
  • Consolidare l’autostima insieme al rispetto e all’attenzione per le esigenze e il benessere degli altri.

Cavalgiocare: l’arte di educare al fascino del cavallo con il gioco e il movimento 5Cavalgiocare. L’arte di educare al fascino del cavallo con il gioco e il movimento, a cura di Giovanni Gamberini (€ 25,00). E’ possibile acquistare il libro scontato sul sito dell’editore, cliccando sul pulsante qui sotto:

Brillante iniziativa canadese: corso gratuito per conoscere il cavallo dedicato agli adolescenti di tutto il mondo 1

© Press Office Equitare Casa Editrice – riproduzione riservata;

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!