ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Clooney 51 trascorrerà il pensionamento in Francia

Clooney 51 trascorrerà il pensionamento in Francia
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

03 maggio 2022 #news

Di proprietà del ticinese Luigi Baleri, il meraviglioso grigio era rimasto vittima di un grave infortunio il 16 agosto dello scorso anno, una caduta che gli era costata un’importante frattura all’omero destro (+ info: clicca qui), in merito alla quale si è temuto il peggio che fortunatamente non si è dato, pur avendo bruscamente causato l’interruzione della sua carriera agonistica.

Il leggendario Clooney 51, castrone grigio di sedici anni (WESTF, Cornet Obolensky X Ferragamo) sotto la sella dell’elvetico Martin Fuchs dal 2014 ha mostrato al mondo intero tutte le sue potenzialità vincendo in numerose occasioni, tra cui il titolo di campione europeo nel 2019 e il leggendario CHI Ginevra nel 2019, più celebre tra i quattro Gran Premi a 5* vinti dal binomio.

La famiglia Fuchs ora intende offrire il migliore dei pensionamenti all’eccellente figlio di Cornet Obolensky. “Clooney è come un membro della famiglia”, ha commentato Renata Fuchs, la madre di Martin. Il castrone lascerà dunque le scuderie del suo cavaliere, dopo otto mesi di recupero, per godersi il suo ritiro in Normandia (il luogo resta ancora da definire) dove “i paddock sono giganteschi e i cavalli possono galoppare quasi senza limiti”. Queste le parole rilasciate al settimanale Schweizer Illustrierte dal neocampione della Coppa del Mondo, nonché attuale numero tre della Longines FEI Ranking Jumping, Martin Fuchs, che ha anche condiviso sui social network uno short video di Clooney in Normandia.

© S. Scatolini Modigliani; riproduzione riservata; foto da video ig martinfuchs_official

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Martin Fuchs (@martinfuchs_official)

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!