ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Completo: l’Italia terza a Boekelo

Completo: l’Italia a Boekelo ha guadagnato il pass per le Olimpiadi
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

08 ottobre 2023 #news

La perseveranza dell’Italia nella FEI Eventing Nations Cup™ Series si è rivelata utile, a Boekelo si è aggiudicata il biglietto d’oro per le Olimpiadi di Parigi del prossimo anno. 

Avendo gareggiato in ognuno degli otto eventi di questa popolare competizione, l’obiettivo principale del team azzurro era la qualificazione olimpica. Quando la Spagna non è riuscita a gareggiare nell’ultima tappa, l’Italia è venuta a Boekelo sapendo di avere tutto in tasca. Era comunque importante che i cavalieri dimostrassero ai selezionatori di essere degni contendenti per un posto olimpico. Con il terzo posto nella Nations Cup alle spalle di Belgio e Francia (che erano già qualificate), l’Italia ha dato la conferma decisiva.

Umberto Riva è stato il cavaliere italiano con il miglior piazzamento a Boekelo. Dopo aver messo a segno un cross-country nel tempo su Flaconn Sunheup Z, ha concluso al 27° posto su 112 concorrenti. “È un sogno per il nostro Paese poter gareggiare a Parigi e siamo molto contenti perché questo era il nostro obiettivo stagionale e lo abbiamo raggiunto. Sapere di arrivare con la qualificazione in tasca era ovviamente positivo, ma volevamo fare bene, quindi c’è sempre pressione in una competizione. Siamo molto contenti di avere tanti cavalieri italiani a che competono nella Coppa delle Nazioni ed è anche per questo che abbiamo ottenuto questo risultato”, ha detto Riva.

Riva ha poi continuato: “Spero di andare a Parigi. Penso che il mio cavallo sia perfetto per le Olimpiadi. L’atmosfera è stata la ragione per cui abbiamo deciso di venire a Boekelo, è una grande competizione, una grande organizzazione con un’arena perfetta, un ottimo esercizio per grandi competizioni come le Olimpiadi”.

Giovanni Ugolotti è un probabile contendente per la squadra italiana diretta a Parigi. Ha riassunto il significato di questo risultato per la sua nazione così: “È sorprendente. Questo fine settimana ci ha tolto molta pressione e per una volta abbiamo potuto goderci la competizione. È stato fantastico per il nostro paese, per le Olimpiadi ora dobbiamo cercare di avere i cavalli in forma perfetta e fare il meglio che possiamo. Abbiamo utilizzato la competizione della Coppa delle Nazioni perché era molto importante partecipare al maggior numero possibile di eventi. In realtà abbiamo un gruppo molto ampio di cavalieri in Italia, normalmente vengono convocati i più giovani affiancati da esperti. Non avevamo ottenuto la qualifica offerta al Campionato Europeo e quindi è stato fantastico qualificarci qui”.

Come molti cavalieri a Boekelo, Ugolotti ha utilizzato l’evento per qualificare i suoi cavalli a titolo individuale per le Olimpiadi ed avere così più opzioni. “Dopo questo fine settimana ho cinque cavalli qualificati e questa è un’ottima posizione in cui trovarsi”. Ugolotti vede anche Boekelo come un ottimo banco di prova per le Olimpiadi. “È un evento a cui partecipo da molti anni ed è bello addestrare i cavalli ad abituarsi al pubblico ed alla confusione. Ci aspettiamo un pubblico probabilmente ancora maggiore a Parigi. Penso che il percorso non sarà lunghissimo perché so che non hanno molto spazio e mi aspetto quindi che le persone siano ovunque”. 

Boekelo è stata l’ottava e ultima tappa della popolare Eventing Nations Cup Series, che ha visto 16 nazioni competere per il prestigioso titolo. L’Italia si unisce a Francia, Germania, Stati Uniti, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Irlanda, Svezia, Svizzera, Belgio, Paesi Bassi, Polonia, Australia e Cina, le nazioni che si recheranno a Parigi l’anno prossimo.

Ci sarà un’ultima possibilità per la qualificazione alle Olimpiadi alla fine di questo mese per alcune nazioni tra cui Brasile e Argentina. Questo avverrà ai Giochi Panamericani 2023 a Santiago, in Cile, che si svolgeranno dal 26 al 29 ottobre.

© Comunicato Stampa FEI – trad. ita a cura di L. Ruffino; foto: Paolo Torlonia ed ESI Bethany Bay durante la prova di cross country alla FEI Eventing Nations Cup – Ermelo (Olanda) © FEI/Libby Law Photography

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!