ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

CPEDI3* Hagen, ottima Sara Morganti. Terzo posto per la squadra azzurra

CPEDI3* Hagen, ottima Sara Morganti. Terzo posto per la squadra azzurra
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

10 giugno 2024 #news

Team Italia al terzo posto nella gara a squadre del CPEDI3*

È stato un rientro nella scena internazionale all’estero in grade stile, quello dell’amazzone del Gruppo Paralimpico della Difesa Sara Morganti.

Nel CPEDI3* di Hagen a. T. W., in Germania, l’azzurra che gareggia nel grado I, è stata infatti ancora una volta protagonista di performance di alto livello, vincendo tutte e tre le categorie nelle quali è scesa in rettangolo.

La ciliegina sulla torta è stata il successo con Mariebelle nel freestyle disputato oggi, una gara che ha letteralmente dominato ottenendo l’ottima percentuale di 80.167.

Quella di Sara Morganti è stata una prestazione di grande spessore (tutti i e tre i giudici le hanno riconosciuto il punteggio più alto), che si aggiunge a quelle dei giorni precedenti per una trasferta da incorniciare.

Sia venerdì che sabato, sempre con Mariebelle la ‘Sara nazionale’ aveva vinto il Grand Prix A con il 73.403% e il Grand Prix B con il 75.972%, battendo in entrambe le prove sé stessa con l’inossidabile Royal Delight (secondo posto, rispettivamente con il 73.056 e il 74.097%).

Sara Morganti, ben supportata dai suoi compagni, ha così portato il Team Italia del paradressage guidato dal capo equipe Alessandro Benedetti, al terzo posto con 423,930 punti, su un totale di dieci compagini in gara, nella gara a squadre vinta dagli USA (452,375) davanti alla Francia (433,661).

Buone, infatti, sono state le prove anche dell’amazzone delle Fiamme Azzurre della Polizia Penitenziaria Francesca Salvadè (grado III) che con Escari si è classificata quarta sia nel Grand Prix A che nel Grand Prix B con il 71.000 e il 71.611%.

L’azzurra ha poi chiuso in bellezza con un altro quarto posto ottenuto oggi nel freestyle con il 74.911%, punteggio che rappresenta il suo ‘personal best score’ mentre di rilievo sono state anche le prestazioni di Federica Sileoni (grado V), con Leonardo al quarto posto nel freestyle odierno con il 72.533%, oltre che – venerdì e sabato – quarta nel Grand Prix B con il 67.500% e undicesima nel Grand Prix A (66.666%).

A completare la squadra, encomiabile come sempre è stato Federico Lunghi (grado IV) che ha gareggiato con Laudario (10° posto, 60.880%; 11° posto, 60.630) nei Grand Prix A e B.

© Comunicato Stampa e foto FISE; foto: il team Italia ad Hagen

 

Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!