ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Mondiale FEI Endurance a Pisa, il team USA si ritira: un cavallo con febbre

Bozza automatica 14
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

21 maggio 2021 #news

Gli Stati Uniti d’America hanno ritirato la loro intera squadra di cavalli dal Campionato del Mondo FEI Endurance a Pisa (Italia) dopo che uno dei loro cavalli, che si trovava fuori sede, ha sviluppato febbre.

Giovedì 20 maggio il veterinario del Team ha informato il Presidente della Commissione Veterinaria di Pisa di avere un cavallo con la febbre. Successivamente, i risultati di un esame del sangue hanno indicato la presenza di un’infezione virale. Il team statunitense ha immediatamente messo in atto ulteriori misure di bio-sicurezza per prevenire ogni possibile trasmissione di malattie.

A seguito di consultazioni con la FEI e il presidente della commissione veterinaria, gli Stati Uniti hanno deciso oggi di ritirare in modo proattivo l’intera squadra, poiché i loro cavalli avevano viaggiato e sono stati tenuti tutti insieme nelle scuderie nelle ultime due settimane.

I cavalli, giunti a Pisa alcuni giorni fa, sono stati ricoverati a 2 km fuori dalla sede. Una valutazione del rischio condotta dal Dipartimento Veterinario FEI e dalla Commissione Veterinaria ha stabilito che c’era un rischio trascurabile di trasmissione a qualsiasi altro cavallo che prendeva parte al Campionato del Mondo. Gli atleti statunitensi e il personale della squadra hanno discusso le misure del protocollo direttamente con il direttore veterinario FEI come parte del processo decisionale.

“Mi congratulo con il veterinario del team, lo chef d’Equipe americano e gli atleti per la loro professionalità e proattività nell’affrontare questa difficile situazione, che ha portato alla decisione USEF di ritirare la squadra dal campionato mondiale di endurance”, ha dichiarato il direttore veterinario FEI Göran Akerström.

“Questa è una situazione davvero sfortunata per il team statunitense e comprendo la loro amara delusione, ma questa decisione era necessaria ed è completamente in linea con le misure e le regole di bio-sicurezza che abbiamo in atto per evitare la diffusione di malattie infettive.

“Il benessere dei nostri cavalli deve essere messo al di sopra di qualsiasi obiettivo e ambizione sportiva, e oggi il Team USA ha fatto proprio questo. È la cosa giusta da fare – e l’unica cosa da fare – per la sicurezza di tutti i cavalli che gareggiano all’evento. Continueremo a monitorare da vicino tutti i cavalli partecipanti per garantire un campionato bio-sicuro e di successo per tutte le nazioni e gli atleti partecipanti”.

I 5 binomi statunitensi ritirati dal Campionato sono:

Karen BINNS-DICAMILLO / RGS RAGNAR ZE MONARCH

Holly CORCORAN / POETE

Jessica DICAMILLO / JUST BELIEVE

Jeremy REYNOLDS / TREASURED MOMENTS

Cheryl VAN DEUSEN / HOOVER THE MOVER

Un totale di 31 nazioni si schiereranno per l’inizio del FEI Endurance World Championship sabato 22 maggio, 12 delle quali si batteranno per la medaglia nella gara a squadre.

© Comunicato stampa FEI; trad. it. a cura di O. Belloli; foto USA Endurance 

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!