ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Sara Morganti è entrata a far parte del Consiglio degli Atleti EPC

Inspirational Women FEI: Sara Morganti racconta il suo successo
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

06 febbraio 2024 #news

La campionessa toscana, che ha più volte rappresentato con successo la nostra nazione nel Paradressage, è entrata a far parte da ieri del Consiglio degli Atleti EPC.

Il Consiglio degli Atleti EPC (European Paralympic Committee) ha un nuovo componente, si tratta dell’amazzone azzurra Sara Morganti. Sara non ha di certo bisogno di presentazioni, trattandosi di una delle più grandi campionesse italiane di equitazione Paralimpica di tutti i tempi. 

In occasione delle Olimpiadi di Tokyo del 2020 ha vinto 2 medaglie di bronzo, nell’individuale tecnico e nel freestyle. Al suo attivo Sara Morganti ha anche 4 medaglie d’oro nel Campionato del Mondo, l’ultima delle quali ottenuta nel 2022 (+ informazioni: clicca qui) e una nel Campionato Europeo (Freestyle di Riesenbeck nel 2023 + informazioni: clicca qui). Il suo curriculum agonistico dimostra l’impegno che la quarantasettenne, agente delle Fiamme Azzurre, mette tutti i giorni per raggiungere i propri obiettivi.

Il Consiglio degli Atleti EPC, istituito nel 2021 a Cipro, è nato per dare voce agli atleti all’interno del più importante organismo paralimpico europeo. Insieme all’azzurra Sara Morganti, fanno parte del Consiglio anche l’olandese Barbara Van Bergen (basket in carrozzina), il britannico Ayas Butha (wheelchair rugby), l’ucraino Artem Manko (scherma), lo spagnolo Lorenzo Albaladejo Martinez (atletica), la cipriota Karolina Pelendritou (nuoto), lo svedese Ronny Persson (sci alpino e curling), e l’austriaco Markus Salcher (sci alpino).

© L. Ruffino – riproduzione riservata; foto: Sara Morganti © FEI / Martin Dokoupil

Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!