ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Abusi sui cavalli: Paul Estermann dichiarato colpevole, la Federazione Svizzera chiede la sospensione

Abusi sui cavalli: Paul Estermann dichiarato colpevole, la Federazione Svizzera chiede sospensione provvisoria
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

17 gennaio 2023 #news

Paul Estermann è stato dichiarato colpevole, in via definitiva, per abusi e violenza sugli animali dal Tribunale cantonale di Lucerna. Il 59enne cavaliere svizzero è stato accusato di maltrattamenti e atti di crudeltà intenzionale nei confronti di Castlefield Eclipse (femmina baia del 2002, Obos Quality 004 x Furisto) la splendida cavalla che ha montato alle Olimpiadi di Londra nel 2012 e ai World Equestrian Games in Normandia nel 2014. I fatti risalgono al 2015 e al 2016 (+ informazioni clicca qui), e quella del Tribunale cantonale di Lucerna è, adesso, la decisione che mette fine alla vicenda, visto che il 13 gennaio scorso sono scaduti i termini per un eventuale ricorso.

Dopo le accuse, nel novembre 2019 il Tribunale distrettuale di Willisau aveva ritenuto Estermann colpevole. Il cavaliere svizzero aveva impugnato la decisione davanti al Tribunale cantonale di Lucerna e, successivamente, dinanzi al Tribunale federale. Nella primavera del 2022 quest’ultimo aveva parzialmente accolto il ricorso di Estermann rimandando la decisione definitiva al Tribunale cantonale di Lucerna che ha, pochi giorni fa, dichiarato lo svizzero colpevole.

La FSSE, la Federazione Svizzera degli Sport Equestri, ha immediatamente chiesto alla Commissione che si occupa delle sanzioni (COSAN) di pronunciarsi su una sospensione provvisoria. Il COSAN, si legge in una nota della Federazione Svizzera, “è invitato a trattare questa richiesta con urgenza. Dato il diritto di Paul Estermann di essere ascoltato, nelle prossime settimane è attesa una decisione del COSAN in merito a una sospensione provvisoria”. La Commissione, ora, dovrebbe aprire “immediatamente la procedura e, dopo aver preso posizione ed eventualmente sentito Paul Estermann, probabilmente si pronuncerà nella primavera del 2023”, specifica ancora la Federazione.

© S.Arpaia – riproduzione riservata; foto: P. Estermann in azione nel 2022 © A.Benna / EqIn

 

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!