ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS Top Jumping Horses

Addio allo stallone Conthargos

Lutto nel mondo equestre: addio allo stallone Conthargos
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

18 gennaio 2023 #news

Lo stallone Conthargos è scomparso all’età di 19 anni a causa di un’improvvisa comparsa di laminite, la quale purtroppo non ha potuto essere curata dai veterinari che sono stati chiamati immediatamente.

Con la sua progenie già olimpica, il figlio di Converter, che è stato per tutta la vita presso la stazione stalloni del suo allevatore Paul Schockemöhle a Mühlen in Germania, ha lasciato un segno indelebile nell’allevamento del cavallo sportivo. 

Numerosi suoi discendenti hanno avuto successo nel salto ostacoli in tutto il mondo, come Conchento PS, che si è piazzato nel Grand Prix di St. Tropez (FRA), Londra (GBR), Ginevra (SUI), Valence (FRA) e Vilamoura (POR) sotto la sella del cavaliere belga Gregory Wathelet e Luciana Diniz (POR), il britannico Ben Maher ha presentato con successo Concona, sesta al Gran Premio di Amburgo (GER), mentre Cosa Nostra, ha partecipato ai Giochi Olimpici con Alberto Michan rappresentando Israele. Tra i suoi discendenti anche Conthargo-Blue, castrone baio di 10 anni che ben figura tra le redini dell’Appuntato dell’Arma dei Carabinieri Emanuele Gaudiano da circa un anno; tra i numerosi piazzamenti spiccano le vittorie nel Grand Prix del CSI2* di Gorla Minore (ITA) e nella gara Ranking del CSI4*-W di Riyadh (KSA).

I figli di Conthargo non sono solo tra i migliori nelle arene del salto ostacoli, ma anche nel completo. Jadore Moi e Sophie Leube hanno vinto l’evento CCIO4* a Boekelo (NED) e sono arrivati sesti al DM di Lumühlen (BEL).

Lo stesso Conthargos, all’esordio della sua carriera agonistica, ha vinto all’età di quattro anni i Deister Championships di Dobrock (GER) nel 2008 con un punteggio di 9,5; l’anno seguente si è qualificato facilmente per il Bundeschampionat. A causa di un infortunio non ha potuto continuare la sua carriera sportiva, quest’ultima è stata portata dalla sua prole. Più di 20 dei suoi figli hanno ottenuto l’approvazione come riproduttori, tra cui l’OS Champion Stallion: Conthalou, ed il suo vicino di box a Mühlen, Continental Blue, che si è classificato primo in parecchi Grand Prix.

Conthargos era molto richiesto come riproduttore anche Oltralpe. Sono state oltre mille le sue monte in Francia durante le sue ultime quattro stagioni riproduttive.

Nel 2022 Conthargos si era piazzato al ventiseiesimo posto nella classifica mondiale della World Breeding Federation for Sport Horses (WBFSH), la Federazione che mette insieme le varie organizzazioni che si occupano di allevamento cavalli sportivi e che ogni anno, in collaborazione con la FEI, pubblica le classifiche dei migliori stalloni, allevatori e libri genealogici. 

© Comunicato Ufficio Stampa Paul Schockemöhle Pferdehaltung GmbH, Mühlen; foto: Conthargos © Mark Gr. Feldhaus

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!