ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Antonio Alfonso vince al Knokke Hippique, ottimo anche Gianni Govoni

Antonio Alfonso vince al CSI3* Knokke Hippique
bac 728x90

Condividi:

05 luglio 2019 #news (articolo aggiornato alle ore 19.00)

Home 24


Un gran buon risultato, quello archiviato in mattinata dall’azzurro Antonio Alfonso, presente all’appello nella 145 against the clock del CSI Knokke Hippique Summer Circuit 2019, appuntamento internazionale belga che da 3 settimane raccoglie un gran numero di atleti provenienti da tutta Europa.

saferiding 336x280


L’atleta azzurro in sella a Dream Van Generhese (femmina sangue caldo belga del 2009 da Idian Gold Van x Bon Amo) si posiziona sul primo gradino del podio grazie ad un percorso magistralmente eseguito, concluso in 60″:82. A seguirlo nella classifica della categoria del 2* con ben 48 binomi al via, troviamo il cavaliere belga Max Sebrechts che, assieme a Cristel (femmina Holsteiner classe 2010 da Diamant de Semilly x Cento), non commette errori e ferma il cronometro a 61″.28. Terza piazza invece per la Francia di Vincent Bartin e Icon d’Or, castrone sangue caldo belga del 2008 da Tinka’s Boy x Querlybet Hero, che a sua volta registra un percorso netto in 64″.05.

jumping 728x90


In gara per l’Italia anche Filippo Tabarini, che in sella a Karlin Van ‘T Vennehof (femmina sangue caldo belga del 2010 da Fantomas de Muze x Quasimodo Vd Molendreef d’08) commette un errore portando così a casa 4 penalità e posizionandosi 14esimo.

E' di Filippo Bologni la Ranking de "Le Lame" - Montefalco

Brillantissimo anche Gianni Govoni quest’oggi al Knokke Hippique, che performa brillantemente in sella a Singul Dream, femmina Holsteiner classe 2009 da Singulord Jot x Concept, in un’altra categoria a tempo del 2* su 1.45 mt.
Il grintosissimo Gianni si è distinto nella prova per velocità e precisione, caratteristiche che lo contraddistinguono da anni nella rosa dei fuoriclasse azzurri, ed ha fermato il cronometro su 62″.51, meritando così la Piazza d’Onore della gara.
A precederlo sul podio ottenendo la vittoria, per il Belgio, Thibeau Spits e Juragold Bormes (castrone sangue caldo belga del 2009 da Contact van de Heffinck x Landino) che a sua volta non accumula penalità e chiude il suo percorso in 61″.96. La terza piazza va invece al collo dell’amazzone di casa Zoe Conter, la quale coadiuvata nella sua prova più che positiva da Umour Noir de Crann, castrone Selle Francaise del 2008 da Kannan x Reve d’Elle, registra a sua volta un buon percorso netto in 62″.61.
Non erano presenti altri azzurri al via in questa gara che ha visto la partecipazione di 48 binomi.

E' di Filippo Bologni la Ranking de "Le Lame" - Montefalco

© Chiara Belliure; riproduzione riservata; in copertina Antonio Alfonso & Dream Van Generhese © One Shot / Knokke Hippique

Condividi:
Endurance



Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto il sito è protetto da copyright!