ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

EQUESTRIAN INSIGHTS Gestione, strumenti, tecnica e addestramento

Che nome dare al nuovo arrivato? Ogni Libro Genealogico ha le proprie regole!

Che nome dare al nuovo arrivato? Ogni Libro Genealogico ha le proprie regole!
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

#focus

Lo sapevate che ci sono delle regole da dover seguire nella scelta del nome di un nuovo puledro? Sono determinati la lettera iniziale e il numero dei caratteri, ma vediamo le indicazioni da alcuni dei più importanti Libri Genealogici (Studbook):

Sella Italiano – Unire:

Il nome del puledro non può superare i 18 caratteri (compresi gli eventuali spazi vuoti tra una parola e l’altra) con esclusione di quelli riferiti all’eventuale Affisso di cui è titolare l’allevatore medesimo. Anche in questo caso il numero massimo disponibile per l’Affisso è di 20 caratteri (compresi eventuali spazi vuoti, articoli, ecc.). Specificatamente per i cavalli nati in Italia o nati all’estero da registrare in Italia valgono le seguenti disposizioni:

Non possono essere imposti:

  • a)  Nomi composti da più di 18 caratteri comprese linee e spazi;
  • b)  Nomi di personalità, salva autorizzazione scritta degli interessati o dei loro discendenti;
  • c)  Nomi somiglianti o identici per ortografia o pronuncia ad altri già registrati;
  • d)  Iniziali o numeri dopo il nome;
  • e)  Nomi composti di iniziali o cifre, o che inizino con segni diversi da una lettera;
  • f)  Nomi dei quali il senso, la pronuncia o l’ortografia possono essere ritenuti ingiuriosi od osceni.

Oldenburg

Quando assegni un nome al tuo puledro di Oldenburg, devi scegliere un nome che segua le regole della Società di allevamento di cavalli dell’Oldenburg-Verband. Tali regole stabiliscono che se il puledro è una puledra destinata all’allevamento, il nome deve iniziare con la prima lettera del nome della madre. Se la puledra non è destinata all’allevamento, il nome può iniziare o con la prima lettera del nome della madre o con la prima lettera del nome del padre, ma non può iniziare con nessun’altra lettera. Se il puledro è un maschio, il nome deve iniziare con la prima lettera del nome del padre.

Hannover

Anche per questo altro importante Libro Genealogico tedesco, il nome del puledro deve iniziare con la stessa lettera del nome del padre, tranne nel caso di alcuni stalloni discendenti dalla linea F-W. Il nome assegnato al momento della registrazione del puledro può essere modificato a condizione che il cavallo non sia stato ispezionato ed inserito nel programma di allevamento. Un nome dato una volta a uno Stallone Approvato non può essere ridato a nessun cavallo che non sia un fratello pieno (con il suffisso appropriato: II ecc.). Le scelte dei nomi sono limitate a venti caratteri, inclusi lettere, segni di punteggiatura, numeri e spazi.

KWPN

Il sistema di denominazione KWPN che utilizza lettere designate ogni anno è in vigore da molti anni. Usando le lettere per ogni anno è più facile identificare quando è nato il cavallo. Solo le lettere Q, X e Y non vengono utilizzate. Ogni puledro nato in un determinato anno deve avere un nome non superiore a 20 caratteri o spazi e che inizi con la lettera designata per quell’anno. Il KWPN non ha un requisito di denominazione univoco tranne nel caso degli stalloni approvati. Gli stalloni approvati devono avere un nome univoco e in alcuni casi devono essere rinominati. (es. 2012 = H, 2013 = I, 2014 = J, 2015 = K, 2016 = L).

Westfalen

La prole deve usare la prima lettera del padre. Tuttavia, è permesso  anche alla denominazione della linea materna di continuare una tradizione, quindi le puledre possono prendere il nome dalla prima lettera del nome della madre, se lo si desidera.

Holsteiner

La prole maschile deve essere registrata con nomi che iniziano con la prima lettera del nome del padre, per esempio con una “C” per la prole maschio di Cassini I. La prole femmina deve essere registrata con nomi che coincidono con l’anno di nascita secondo la scheda di denominazione designato dall’Holsteiner Verband. Per i puledri nati nel 2018, la prole femmina ha nomi che iniziano con una “L”. Per il 2019, la prima lettera sarà la “M”, ecc..

Zangersheide

Il nome, di massimo 28 caratteri, deve iniziare con la prima lettera del nome dello stallone e terminare con la Z (che indica appunto Zangersheide); ad esempio, Clinton è il padre di Clintissimo Z.

BWP

Ogni anno il libro genealogico dei cavalli belgi a sangue caldo decide con quale iniziale deve essere il nome dei nuovi cavalli e pony. Il nome dei puledri BWP nati nel 2022 iniziano tutti con la “W”.

Selle Français

La regole generale è che il nome del puledro deve iniziare con la lettera dell’anno di nascita, che è definita dall’IFCE: per esempio per il 2022 si usa la lettera M. Per rendere la procedura più semplice le lettere W,X,Y e Z sono escluse. Il nome deve comprendere massimo 21 caratteri.

(21 settembre 2022) © S.Scatolini Modigliani – riproduzione riservata; foto © A.Benna / EqIn

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!