ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Coppa del Mondo Madrid, Gaudiano sfiora la vittoria nel Premio Estrella Damm

Coppa del Mondo Madrid, Emanuele Gaudiano sfiora la vittoria nel Premio Estrella Damm
bac 728x90

Condividi:

29 novembre 2019 #news

Home 24


Ancora l’Italia a podio nella tappa madrilena della Longines Jumping World Cup. Dopo l’odierno secondo posto dell’Aviere Emilio Bicocchi, è stato il turno del carabiniere scelto Emanuele Gaudiano in sella al sauro Chalou, il suo scenografico stallone di dieci anni (Chacco-Blue x Baloubet du Rouet). Insieme hanno sfiorato la vittoria in Coppa del Mondo nella competizione a tempo su ostacoli di altezza 1,55 mt presentata da Estrella Damm. Non dimentichiamo che il nostro carabiniere è a caccia di punti preziosi in questa tappa di Coppa del Mondo 2019/20 a Madrid, che gli permetteranno sia di migliorare il proprio piazzamento della Ranking generale del prestigioso Circuito (attualmente è al 5° posto : va considerato che Gaudiano ha finora partecipato solo a due tappe, quella di Lione e quella di Verona), sia di continuare la corsa per la qualifica individuale per i prossimi Giochi Olimpici (Tokyo 2020).

saferiding 728x90


Il nostro binomio si è misurato con altri 40 concorrenti, concludendo la gara senza penalità alcuna nel tempo di 57″.95. Come Gaudiano, sempre intorno ai 57 secondi anche l’amazzone portoghese Luciana Diniz con Vertigo du Desert (0; 57″.28) che si è quindi aggiudicata la vittoria, con uno scarto temporale rispetto al nostro binomio di soli 67 centesimi di secondo. La terza piazza è andata invece al francese Simon Delestre in sella a Hermes Ryan, che a sua volta ha completato la prova con lo zero in 58″.90.

jumping 728x90


 1

© Antonio Sforacchi; revisione B.S.; riproduzione riservata; foto: Gaudiano & Chalou archivio © A. Benna / EqIn

Condividi:
Endurance



TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto il sito è protetto da copyright!