ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

European Equestrian Federation (EEF) e International Grooms Association (IGA) rafforzano la loro collaborazione

EEF e IGA rafforzano la loro collaborazione
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

23 gennaio 2022 #news

La European Equestrian Federation (EEF) e l’International Grooms Association (IGA) hanno annunciato un nuovo accordo di cooperazione per favorire il sostegno e l’impegno reciproco a lungo termine.

L’accordo, sotto forma di Memorandum of Understanding (MoU), formalizza l’interazione reciproca e rafforza il rapporto esistente tra l’EEF e l’IGA, con il benessere del cavallo al centro di entrambe le organizzazioni.

Attraverso il protocollo d’intesa, l’EEF e l’IGA si sono impegnate a lavorare insieme per promuovere le buone pratiche nel settore equestre e dimostrare sviluppi positivi, oltre a cercare di portare avanti la modernizzazione necessaria per proteggere la forza lavoro e, a sua volta, la futura sostenibilità dello sport.

Il presidente dell’EEF Theo Ploegmakers ha osservato; “L’IGA si è rapidamente mobilitata e ha creato un impatto estremamente positivo per i groom del nostro settore. L’EEF riconosce il ruolo vitale che quest’ultimi svolgono nel garantire il benessere dei cavalli ma anche l’importanza di proteggere i loro mezzi di sussistenza, per il presente ed in futuro. Siamo orgogliosi di rafforzare il nostro rapporto con l’IGA e di continuare a lavorare insieme sui nostri obiettivi comuni“.

Lucy Katan, direttore esecutivo dell’IGA, ha dichiarato: “Questa collaborazione con l’EEF è un’importante pietra miliare. Per ottenere le tanto necessarie modernizzazioni per i groom negli sport equestri, è imperativo lavorare con organizzazioni altrettanto lungimiranti e progressiste. Semplicemente, non possiamo realizzarlo da soli, quindi grazie all’EEF per aver riposto fiducia nell’IGA in questa fase iniziale. Non vediamo l’ora di lavorare con un’organizzazione che condivide il nostro obiettivo, ossia quello di garantire il benessere dei groom negli sport equestri“.

© Comunicato Stampa European Equestrian Federation; foto: © A.Benna / EqIn

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!