ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Giostra vivente per far “divertire” adulti e bambini? Questo no! [video]

Giostra vivente per far divertire i bambini? Questo no! [video]
bac 728x90

Condividi:

27 giugno 2020 #news

goldspan_728x90

mascheroniselleria 728x90

Diversamente dai tradizionali cavalli di legno, puoi provare a salire su un cavallo vero”…… Arriva dalla Spagna una “trovata”, che di certo non definiamo brillante, quanto piuttosto crudele: si tratta di una giostra realizzata con ponies viventi, legati a strutture metalliche e fatti girare su di un’apposita piattaforma motorizzata, che funziona esattamente come la giostra dei cavalli che tutti conosciamo (quella con cavalli finti): suonata la campanella, scendono tutti i bambini e ne salgono altri, in una sorta di “girone infernale” per questi animali che camminano per diverse ore esclusivamente in tondo, sempre senza “cambiare di mano”, senza bere o mangiare (altrimenti sporcano…). Diverse associazioni animaliste sono sul piede di guerra:

saferiding 728x90

 

Purtroppo nemmeno si tratta di una novità, nel mondo. Abbiamo svolto due semplici indagini che ci hanno lasciati allibiti: è del 2007 una segnalazione per un’identica giostra vivente in un luna park dell’Austria, del 2013 una a Digne les Bains, in Provenza, in merito alla quale intervenne l’allora presidente nazionale dell’Enpa, Carla Rocchi, rivolgendosi all’ambasciatore francese in Italia: «E’ sconcertante che ancora oggi siano utilizzati animali vivi per le giostre e che si continui a reiterare un antico retaggio del passato, risalente addirittura agli albori dell’agricoltura quando i cavalli venivano legati ad una corda e costretti a ruotare intorno ad un palo sia per liberare i cereali dal loro involucro sia per intrattenere i bambini.».

HorseAngel 728x90

jumping 728x90

E’ del 2018 la giostra vivente scoperta invece in Cina presso un centro commerciale ed aperta anche agli adulti, dove chi desiderava “fare un giro” in sella ad un pony o ad un cavallo “vero”, doveva pagare 50RMB che corrispondono a 6,29 euro; il giro sulla “giostra vivente” durava 4 minuti, e non ci è dato sapere se questa “attrazione” esista ancora oppure no.

Come riferiva fidelityhouse.eu, qui “i cavalli sono costretti a girare attorno alla giostra per 4 ore tutti i giorni” ma, stando al proprietario dell’attrazione, ci sono degli istruttori che controllano la situazione; stando sempre al suo parere, questa giostra vivente è “un buon modo per tenere allenati i cavalli” e utilizzare gli animali per far divertire i bambini “non è affatto crudele”.

Indiscutibilmente noi restiamo invece del parere che di salutare per questi ponies e cavalli, costretti a girare in un identico moto circolare per ore, con bambini che vi si alternano rapidamente sulla schiena, non ci sia proprio nulla: anzi, diciamo pure che è veramente terrificante arrivare anche solo a pensare di realizzare per il divertimento una cosa del genere, specie al giorno d’oggi, come è recentemente accaduto in Spagna durante una festa paesana. Che la presenza del personale addetto ai cavalli fosse presente, a fianco della giostra, è da ricondurre principalmente a ragioni di sicurezza dei bambini (ovviamente!), non tanto per controllare che i cavalli stessero bene! La giostra da mantenimento per equidi (+info: clicca qui) che gli equestrians ben conoscono, non c’entra proprio nulla con questa…

Se si vuol far salire il proprio figlio a cavallo ci si rechi in una scuderia con una scuola di equitazione. Tutto il resto è disumanità, oltre ad essere anche altamente diseducativo: anziché insegnare ai più piccoli il fondamentale rispetto per un altro essere vivente, ci si presta all’utilizzo di questi equidi sommamente strumentalizzati, come fossero oggetti inanimati.

© B.S.; riproduzione riservata; fonti: facebook;  fidelityhouse.eu; petedintorni.it;

 

 

 

 

Condividi:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto il sito è protetto da copyright!