ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Grand Prix LGCT: Ben Maher & Explosion W nuovamente in vetta

Bozza automatica 69
Bozza automatica 9

Home 36

Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

05 giugno 2021 #news

Home 35

Si è concluso poco fa con la vittoria dell’attuale n. 4 al mondo, Ben Maher, il Grand Prix del Longines Global Champions Tour, a Valkenswaard (Olanda), quarta tappa del Circuito 2021.

Home 42

La categoria, presentata da Nichiho, era una competizione con Jump-Off (montepremi complessivo: 300.000 euro) e si è disputata su altezze pari a 1.60 m; i partenti oggi erano trentuno ma solo cinque hanno terminato con lo zero al base, qualificandosi così per il barrage. Il britannico Ben Maher in sella al favoloso Explosion W, castrone KWPN del 2009 (Chacco-Blue x Baloubet du Route), ha ovviamente chiuso impeccabilmente il jump off, firmando il doppio netto col miglior tempo nel barrage (44”.00) e vincendo così questa tappa LGCT, guadagnandosi di diritto il ticket per il Super Grand Prix dei Play Offs di Praga. Ripeteranno il trionfo in Finale?

jumping 728x90

Il binomio che ha primeggiato in questa gara è stato anche quello che durante la Finale LGCT di Praga nel 2019 ha ottenuto la vittoria del Super Grand Prix per due volte di fila (2019-2018), riconfermandosi così come uno dei saltatori più forti al mondo. Explosion W, allevato da Willy Wijnen, è stato anche in vetta alla classifica dei migliori cavalli da salto ostacoli nel 2019.

Alle spalle del britannico ha lottato per la Piazza d’Onore il rider olandese, che vanta varie partecipazioni a Olimpiadi e campionati del mondo, Maikel van der Vleuten in sella al castrone Zangersheide del 2010 (Bustique x Jumpy Des Fontaines) Beauville. Van der Vleuten ha concluso il Jump Off senza errori con una performance di due secondi più lenta rispetto a quella del fuoriclasse britannico.

Ha chiuso la top three il cavaliere olandese Frank Schuttert su Lyonel D, castrone NRPS del 2009 (Little Joe x Chacco-Blue): barrage ovviamente senza errori anche per loro, con le lancette del cronometro bloccate su 46”.24.

Al via durante questo importante GP a 5* anche due cavalieri azzurri: l’Appuntato dell’Arma dei Carabinieri Emanuele Gaudiano che, in sella a Chalou con cui oggi ha meritato anche il piazzamento al 6° posto nella 155 valida come 2° round della GCL, ha realizzato 8 penalità nel percorso base e il diciannovesimo posto in classifica; 2 errori agli ostacoli anche per il 1° Caporal Maggiore dell’Esercito Italiano Alberto Zorzi che, in sella a Cinsey, stallone Hannover del 2007 (Contendro I x For Pleasure), si è piazzato ventunesimo.

Bozza automatica 16

© O. Belloli, rev. B.S. – riproduzione riservata; foto : © Ben Maher on Explosion W wins the LGCT of Valkenswaard Valkenswaard, 5th June 2021 © Stefano Grasso/LGCT

equitare-galoppo 336x280 3

HorseAngel 728x90 2

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!