ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Amal e Antilope vincono le selezioni allevatoriali sarde; Chiaudani firma il GP del Sardegna Jumping Tour (Naz. A6*)

Le puledre Amal e Antilope vincono le selezioni sarde; Chiaudani firma il GP del Sardegna Jumping Tour (Naz. A6*)) 1
bac 728x90

Condividi:

30 settembre 2019 #news

Home 24


A Tanca Regia (Abbasanta) si è conclusa l’edizione del Sardegna Jumping Tour (Naz.A6*). La scorsa settimana il primo Gran Premio a due manches C145/C150 è stato appannaggio dall’olimpionico Gianni Govoni, che ha conquistato pure il secondo posto, mentre domenica 29 settembre la vittoria è andata a Natale Chiaudani in sella ad Athinia ha concluso con 0/0 in 52”:00 la gara a due manche, più rapido dell’altro binomio senza penalità, quello formato dal Primo Maresciallo dell’Aeronautica Militare Stefano Nogara in sella a Claus che ha chiuso in poco meno di 62”. Terzo Gianni Govoni con Bella Fayvinia Z (4/0; 51″:41).

saferiding 336x280


Ranking WBFSH 2019, Explosion W è in vetta nel salto ostacoli, Weihegold nel dressage

Le puledre Amal e Antilope vincono le selezioni sarde; Chiaudani firma il GP del Sardegna Jumping Tour (Naz. A6*))

Natale Chiaudani in premiazione GP Sardegna Jumping Tour – foto Pasquale e Antonio Corbinzolu

57° Premio Regionale Allevamento –

jumping 728x90


E’ stata di una femmina dal mantello baio figlia di Singulord Joter e Infedele del Terriccio (da Can Can del Terriccio) la vittoria dell’edizione numero 57 del Premio regionale sardo. Presentata dal cavaliere Andrea Guspini, Amal è stata il cavallo più costante nel rendimento di tutte le prove, per la gioia del proprietario Gianluca Melis di Selargius. L’evento organizzato negli impianti di Tanca Regia (Abbasanta) da Agris, Anacaad e Fise Sardegna ha radunato ben 185 puledri e richiamato non solo il pubblico abituale, ma anche osservatori di prestigio come i cavalieri nazionali e stranieri presenti al Sardegna Jumping Tour.

L’attesa finale del salto in libertà (senza cavaliere) per i puledri di tre anni è stata vinta da Antilope, allevata da Salvatore Monti di Villanova Monteleone (che ne è anche il proprietario), e presentata da Stefano Cossu. Secondo posto per Arizhona Bay allevata dal sassarese Antonio Fois e terzo Airone, il migliore degli anglo arabi (è figlio di S’Archittu), allevato da Luigi Pintus di Santu Lussurgiu. A premiare i migliori puledri e i proprietari sono stati la senatrice Lina Lunesu, il commissario straordinario dell’Agris Raffaele Cherchi e il presidente dell’Anacaad Stefano Ferranti.

Trofeo dei Nuraghi – Organizzato da Agris e Fise Sardegna e riservato ai cavalli nati e allevati in Sardegna ha messo in palio 61 mila euro. Dopo le quattro tappe provinciali, le finali regionali si sono disputate in seno al Sardegna JumpingTour.

Ecco i vincitori.

Nei 4 anni ha vinto Zuela con Enrico Carcangiu (Asd Grighine) allevata da Roberto Loddo, l’unico cavallo a concludere senza penalità.

Nei 5 anni ex equo a tre: Marco Pau del circolo Usignolo in sella a Verner, allevato da Giuseppe Marco Taula; Andrea Rossi, del Circolo Ippico Is Alinos, su Venerella, allevato da Mauro Giovanni Atzori; Carlo Codecasa, altro cavaliere del circolo Usignolo, in sella a Victorus, allevato da Clelia Capraro.

Nei 6 anni successo del binomio formato da Gianleonardo Murruzzu (CI Sardinia e Horses) e Unico Monteleone, allevato da Francesco Murgia.

Nei 7 anni e oltre primo e secondo posto per i cavalli allevati da Alessandra Diaz: Andrea Guspini sull’esperta Ocean Girl ha preceduto Giovanni Carboni su Rubacuori Baio.

© Redaz.; riproduzione riservata; fonte e foto: Giampiero Marras – addetto stampa Tanca Regia

 

Condividi:
Endurance



Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto il sito è protetto da copyright!