ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

LGCT Roma: Lorenzo De Luca al top nella 1^ individuale GCL

LGCT Roma: ottimo inizio per Lorenzo De Luca che vince la prima gara individuale GCL
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

15 settembre 2023 #news

Il cavaliere azzurro, componente della squadra Stockholm Hearts, ha trionfato nella prima competizione individuale della Global Champions League di Roma.

Il pomeriggio al Circo Massimo si è aperto con la prima gara (valevole anche a titolo individuale) del prestigioso circuito Global Champions League. La città di Roma ha aperto le sue porte alla quattordicesima delle 16 tappe del prestigioso circuito ideato da Jan Tops; e nella categoria di altezza 1.55 mt a tempo dal Montepremi di 52.600,00 € si sono sfidati 47 binomi provenienti da tutto il mondo.

Il percorso ideato dal “maestro” Uliano Vezzani ha previsto 12 salti per un totale di 15 sforzi, ed a  terminare senza errori sono stati 16 cavalieri, ma il migliore di tutti nella gara inaugurale del CSI5* è stato Lorenzo De Luca.

Il Primo Aviere Scelto accompagnato dal castrone olandese di 15 anni Don Vito (Quaprice Bois Margot x Jus de Pomme), ha messo a segno la performance migliore con un netto nel tempo imbattibile di 59”.75, aggiudicandosi la prima posizione in classifica. Questo binomio si era messo in evidenza di recente, ottenendo la Piazza d’Onore nella 150 Lugano Diamonds del CSI5*-LGCT di Valkenswaard (+ informazioni: clicca qui).

La soddisfazione di Lorenzo De Luca è stata evidente: “La gara di oggi con Don Vito è andata molto bene con un cavallo di una certa età, 15 anni, che ha avuto sempre una carriera brillante. Sto cercando di tenerlo fresco, fa un concorso al mese. Sa già il suo lavoro, non ha più nulla da imparare. In una gara così volevo fare un buon risultato e l’ho fatto, sono super contento delle sue prestazioni. Poi ho questo cavallo “Cappuccino 194″, un cavallo su cui potrò puntare sul futuro. Ho portato Cappuccino per fargli fare esperienza a questo livello, quello di domani sarà il suo secondo Gran Premio su 1,60 metri, ma come ho detto ho molte speranze su di lui. È un momento molto bello per me, ho un gruppo di cavalli eccezionali, tra quelli più esperti e quelli più giovani che stanno venendo su. Forse non ho mai avuto un gruppo di cavallo così buono, sono molto motivato. Questa per me è la prima volta al Circo Massimo, è sempre una bellissima sensazione tornare a casa. L’organizzazione è impeccabile. Per un italiano è un evento speciale, al centro di Roma, non c’è bisogno di dire altro. È un’emozione particolare vincere qui e far felice il pubblico”.

Il compagno di squadra di De Luca, lo svedese Peder Fredricson ha presentato con successo Hansson WL (2008, castrone, SWB, Hip Hop x Iowa) piazzandosi alle spalle del cavaliere azzurro con 0 penalità in 60”.38. A chiusura del podio troviamo il brasiliano Marlon Modolo Zanotelli e Desse de Coquerie (2013, femmina, Selle Français, Consul di Vie Z GFE x Papillon Rouge) autori di un percorso senza errori chiuso con il cronometro Longines fermo sui 60”.47.

classifica gara

Il primo round della gara a squadre

Il primo round della Global Champions League ha visto scendere in campo 47 binomi: 15 individuali, 16 squadre. De Luca ha siglato la prima individuale a tempo in sella a Don Vito: il cavaliere italiano che vanta 2 Olimpiadi (Rio e Tokyo), 3 Campionati del Mondo (Caen, Tryon e Herning), è tornato a Roma da vincente dopo due anni di assenza. De Luca chiude il suo percorso nel tempo di 59”75 contribuendo all’ottima prestazione degli Stockholm Hearts insieme al suo compagno di squadra Peder Fredricson con Hansson WL nel tempo di 60”38: la squadra, con un tempo complessivo di 120”13, si posiziona in vetta alla classifica provvisoria nel primo round. La seconda posizione è dei New York Empire composti da Jodie Hall McAteer su Kimosa van het Kritrahof e Scott Brash con Hello Valentino che chiudono con zero penalità e il tempo complessivo di 131”02, mentre al terzo posto si affermano gli Istanbul Warriors di Abdel Saïd su Obama van Ostaayen e Efe Siyahi in sella a Independent e un tempo totale di 138”21.

classifica gara

© L. Ruffino e Comunicato Stampa LGCT Rome ; foto: Lorenzo De Luca e Don Vito in azione © LGCT Rome

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!