ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Lorenzo de Luca sfiora la vittoria nella 145 LR del Jumping International de Dinard (CSI5*)

Bozza automatica 152
Bozza automatica 9

Home 36

Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

16 luglio 2021 #news

Home 35

Al via oggi il secondo giorno del CSI5* Jumping International de Dinard in Francia, evento in collaborazione con Rolex, dove nella gara su altezze di 1.45m di oggi, l’Aviere Capo dell’Aeronautica Militare Lorenzo De Luca ha ottenuto la Piazza d’Onore.

Home 42

La categoria, Prix du Conseil Départemental d’Ille et Vilaine, con punti validi per la FEI Longines Ranking e un montepremi complessivo di 25,400.00€, si è svolta nella sua formula a tempo Tabella A e vedeva ben quaranta binomi al via.

jumping 728x90

Ha trionfato il fuoriclasse francese, in partenza tra poco per i Giochi Olimpici, Nicolas Delmotte che, in sella a Citadin Du Chatellier, castrone francese del 2012 (L’arc De Triomphe*bois Margot x Diamant De Semilly), ha completato il percorso senza commettere errori nel tempo più veloce (69”.38).

Alle spalle del rider d’oltralpe, sfiora la vittoria per trentaquattro decimi di secondo il nostro Lorenzo De Luca insieme alla femmina belga del 2012 Malissa De Muze (Vigo D Arsouilles Stx x For Pleasure).

Malissa De Muze, di soli 9 anni, ha fatto una crescita eccezionale, sviluppando il suo talento e la sua competitività al fianco del cavaliere azzurro Lorenzo De Luca che progressivamente la sta portando ai più alti livelli con piazzamenti e vittorie sui più importanti campi gara internazionali; ricordiamo infatti che due settimane fa lo stesso binomio aveva ottenuto la Piazza d’Onore durante la categoria FEI Longines Ranking su altezze di 1.50m del Royal Windsor Horse Show 2021.

Ha chiuso la top three l’amazzone americana Lillie Keenan – due settimane fa aveva ottenuto la terza posizione in classifica a Windsor, proprio alle spalle di De Luca – che, con lo stallone Zangersheide del 2011 Agana Van Het Gerendal Z (Aganix Du Seigneur x Topas), ha chiuso con una performance impeccabile fermando le lancette del cronometro su 70”.62.

Al via oggi durante questa categoria anche l’Appuntato dei Carabinieri Emanuele Gaudiano – unico azzurro per quanto riguarda il salto ostacoli ad essersi qualificato per i Giochi di Tokyo – che, in sella a Crack Balou, stallone hannoveriano del 2012 (Balou Du Reventon x Chacco-blue), ha ottenuto la settima posizione in classifica chiudendo con un percorso senza errori in 73”.70.

Il concorso terminerà domenica con il prestigioso Rolex Grand Prix de Dinard su altezze di 1.60m, e vedrà la partecipazione dei migliori binomi al mondo, impegnati negli ultimi preparativi per i Giochi Olimpici di Tokyo 2021; sarà una gara molto ambita. Continueremo a tenervi informati.

Bozza automatica 124

© O. Belloli; riproduzione riservata; in copertina Lorenzo de Luca © A. Benna / EqIn

equitare-galoppo 336x280 3

HorseAngel 728x90 2

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!