ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Podio sfiorato per Giacomo Bassi nel Grand Prix di Montefalco (CSI4*)

Podio sfiorato per Giacomo Bassi nel Grand Prix di Montefalco (CSI4*)
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

12 maggio 2024 #news

Quarto posto per Giacomo Bassi nel GP 155 LR a Montefalco (PG); nella Top 10 anche Davide Kainich.

Si conclude in questa domenica di primavera, la seconda settimana di gare dell’ Al Shira’aa Le Lame Sagrantino Show Jumping presso gli impianti circondati dal verde de Le Lame Horses Sporting Club. Nella programmazione odierna la categoria più importante: il Gran Prix da 1.55 mt con jump-off. La classe, valevole per la Longines Ranking Jumping e con un Montepremi di ben 106.000,00 € è stata presentata da Gj Zeta Infissi. 47 i concorrenti che si sono sfidati sul tracciato disegnato nel campo Giove, di cui solo 6 i doppi netti.

La nostra nazione è stata ben rappresentata dal cavaliere azzurro Giacomo Bassi in sella allo stallone olandese di 14 anni Find Touch GR (Arezzo VDL x Landgraf I) che con un impeccabile doppio netto in 46’’.36 ha conquistato la quarta posizione. Bassi aveva già ottenuto un ottimo secondo posto nella gara da 150 LR del venerdì in sella però a Cape Cod. (+ informazioni: clicca qui)

A conquistare la vittoria sono stati il cavaliere saudita Omar Abdul Aziz Al Marzooqi e lo stallone francese di 10 anni Enjoy de la Mure (Vigo Cece x Calvados,) in 44’’.49 e nessun errore. Piazza d’Onore per l’amazzone britannica Laura Renwick con Enjoy Ck Z (2013, Zangersheide, Echo Van’t Spieveld x Coronado) 0 penalità in entrambi i giri in 44’’.96. Alle sue spalle in terza piazza si è portata l’amazzone belga Celine de Azevedo Schoonbroodt in sella a Deesse de Embruns (2013, Selle Français, Mylord Carthago x Orame) 0/0 in 45’’.42.

In Top 10 anche l’azzurro Davide Kainich e Naomi Z (2010, Zangersheide, Numero Uno x Utrillo) che hanno commesso un errore nel jump-off in 50’’.02.

classifica gara

© F. Poggi – riproduzione riservata; foto: Giacomo Bassi e Find Touch GR in azione oggi © M. Proli/EqIn

Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!