ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Snow Polo World Cup St. Moritz 2017 al via: info sull’evento e piccola guida al gioco del Polo

Bozza automatica 9

Home 36

Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

26 gennaio 2017

Home 35

A St. Moritz è ai nastri di partenza la prestigiosa Snow Polo World Cup – Coppa del Mondo di Polo, in programma dal 27 al 29 gennaio 2017 nell’incantevole cornice dell’Engadina e del suo lago ghiacciato. Quattro le squadre impegnate in questo torneo 2017: il Team Cartier, il Team Badrutt’s Palace Hotel, il Team Perrier-Jouët e il Team Maserati, quest’ultima squadra vincitrice dell’edizione 2016 della Coppa del Mondo. Grande l’attesa per uno sport appassionante per chi lo pratica, spettacolare per chi lo segue. 

Home 42

Le principali regole del gioco del Polo sono piuttosto semplici: anzitutto, è uno sport di squadra. Ogni squadra è composta da quattro giocatori, ciascuno dei quali è valutato in base alla sua abilità con un “handicap” (indicato con la sigla “hp”), che varia dal “-2” dei principianti al “+10” dei fuoriclasse. L’insieme degli handicap dei giocatori determina l’handicap della squadra. Il capitano della squadra è chiamato “Patron”.

jumping 728x90

Le partite possono avere quattro, sei o otto tempi. Tecnicamente ogni tempo è chiamato “chukker”. In Europa, ed in Italia in particolare, si giocano generalmente quattro tempi. Ogni chukker dura 7 minuti di gioco effettivo e dopo ogni goal le squadre cambiano porta. Allo scadere del settimo minuto suona la campana, il gioco prosegue ancora per trenta secondi.

Snow Polo World Cup St. Moritz 2017 al via: info sull'evento e piccola guida al gioco del Polo 1

L’obiettivo è colpire la piccola sfera (8 cm di diametro, di plastica rossa per giocare sulla neve) da ogni posizione e a colpi di mazza (taco in spagnolo, mallet in inglese. Stecca di bambù con all’estremità un cilindro in legno duro, di diverse lunghezze per potersi adattare all’altezza del cavallo), passando la palla al proprio compagno di squadra ed indirizzandola verso la porta per realizzare il goal: ne conseguono marcature, fughe, contropiedi. La palla può essere colpita sia da destra sia da sinistra del proprio cavallo e in tutte le direzioni. Tutte le regole del gioco del polo, numerose, sono finalizzate ad evitare incidenti ai giocatori ed ai cavalli, e vengono scrupolosamente fatte rispettate dall’arbitro che fischia ad ogni accenno di possibile pericolo per gli uomini ed i cavalli.

Quattro i giocatori – per ognuna delle due squadre – in campo, con ruoli fissi ma non statici, i cui cavalli si contraddistinguono per scatto, maneggevolezza, docilità e la capacità di cambiare direzione con estrema facilità. Pur se di derivazione argentina (il cavallo da lavoro del gaucho della pampas) non mancano nel gioco del Polo i purosangue, cavalli intelligenti e assai veloci. I giocatori ne hanno estrema cura: il cambio dei cavalli è sempre permesso durante i quattro tempi di pochi minuti; al massimo dopo un tempo i cavalli vengono sostituiti.

Info Snow Polo World Cup 2017 Saint Moritz: clicca qui

Official Social Network Evento: Facebook: clicca qui; instagram: clicca qui; twitter: clicca qui
Acquisto biglietti: clicca qui

© B.S. – Riproduzione riservata – foto: facebook Snow Polo World Cup St. Moritz

Snow Polo World Cup St. Moritz 2017 al via: info sull'evento e piccola guida al gioco del Polo 2[:en] 1″ width=”300″ height=”100″ />

L’obiettivo è colpire la piccola sfera (8 cm di diametro, di plastica rossa per giocare sulla neve) da ogni posizione e a colpi di mazza (taco in spagnolo, mallet in inglese. Stecca di bambù con all’estremità un cilindro in legno duro, di diverse lunghezze per potersi adattare all’altezza del cavallo), passando la palla al proprio compagno di squadra ed indirizzandola verso la porta per realizzare il goal: ne conseguono marcature, fughe, contropiedi. La palla può essere colpita sia da destra sia da sinistra del proprio cavallo e in tutte le direzioni. Tutte le regole del gioco del polo, numerose, sono finalizzate ad evitare incidenti ai giocatori ed ai cavalli, e vengono scrupolosamente fatte rispettate dall’arbitro che fischia ad ogni accenno di possibile pericolo per gli uomini ed i cavalli.

Quattro i giocatori – per ognuna delle due squadre – in campo, con ruoli fissi ma non statici, i cui cavalli si contraddistinguono per scatto, maneggevolezza, docilità e la capacità di cambiare direzione con estrema facilità. Pur se di derivazione argentina (il cavallo da lavoro del gaucho della pampas) non mancano nel gioco del Polo i purosangue, cavalli intelligenti e assai veloci. I giocatori ne hanno estrema cura: il cambio dei cavalli è sempre permesso durante i quattro tempi di pochi minuti; al massimo dopo un tempo i cavalli vengono sostituiti.

Info Snow Polo World Cup 2017 Saint Moritz: clicca qui

Official Social Network Evento: Facebook: clicca qui; instagram: clicca qui; twitter: clicca qui
Acquisto biglietti: clicca qui

© B.S. – Riproduzione riservata – foto: facebook Snow Polo World Cup St. Moritz

 2

equitare-galoppo 336x280 3

HorseAngel 728x90 2

TAG

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!