ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

WEG Tryon 2018, primi risultati del volteggio e paradressage. Oggi inizia anche il salto ostacoli

bac 728x90

Condividi:

19 settembre 2018 #news

Home 24

Ieri al Tryon International Equestrian Centre, sede dei FEI World Equestrian Games™, dopo la buona notizia del superamento della re-inspection veterinaria di Muggel 4, il cavallo di Francesca Salvadè, è iniziata la prima giornata di gara per i binomi impegnati nei Mondiali di Paradressage e Volteggio.

saferiding 728x90

Per la disciplina paralimpica sono due gli azzurri che hanno fatto il loro ingresso nel rettangolo per l’Individual Test: Federico Lunghi con Laudario nel Grado IV che ha ottenuto una percentuale del 61,293% e la dodicesima posizione nella classifica e Maurilio Vaccaro con Bonaire van de Mottelhoeve nel Grado II che con il suo 66% ha conquistato la quinta posizione in classifica e il miglior risultato azzurro.

goldspan_728x90

jumping 728x90

Oggi scenderanno nel rettangolo per l’Individual Test Francesca Salvadè nel Grado III con Muggel 4, e Sara Morganti con Royal Delight, binomio Campione del Mondo in carica nel Freestyle e secondo nel Tecnico.

La medaglia d’oro del grado IV del paradressage è andata all’olandese Sanne Voets su Demantur (73,927%), argento per il brasiliano Rodolpho Riskalla su Don Henrico (73,366%), bronzo per la danese CSK’s Que Faire (73,146%).

Oro nel grado II per la danese Stinna Tange Kaastrup su Horsebo Smarties (72,735%); mentre si è dovuto accontentare dell’argento il campionissimo austriaco Pepo Puch su Sailor’s Blue (72,676%). Medaglia di bronzo per l’olandese Nicole den Dulk su Wallace NOP (70,735%).

Per il Volteggio sono tre le categorie che sono andate in archivio nella giornata di ieri. Nello Squad Compulsory Competition il primo posto è della bandiera svizzera con 7.979, seconda posizione della Germania con 7.794 e terzo dell’Austria con 7.355. La squadra italiana composta da Silvia Stopazzini, Greta Giannini, Lorenzo Lupacchini, Andrea Bordogna (con i suoi soli dieci anni è la più giovane atleta della delegazione azzurra a Tryon), Yanik Chimirri e Francesco Bortoletto, agli ordini di Laura Carnabuci alla longia e su Hot Date Take ha conseguito il punteggio di 7.179, valso la quinta posizione della classifica finale.

Nell’Individual Female Compulsory Competition è la settima posizione di Anna Cavallaro su Monaco Franze 4 (long. Nelson Vidoni) con 8.192 il miglior risultato azzurro, buona anche la gara di Silvia Stopazzini su Rosenstolz (long. Laura Carnabuci) che insieme a Rosenstolz ha chiuso al dodicesimo posto con 7.651. Il podio è stato per due terzi austriaco con la vittoria di Katharina Luschin con 8.506, e il terzo posto di Daniela Fritz con 8.294, la piazza d’onore è della tedesca Kristina Boe con 8.347.

A chiudere la prima giornata di Volteggio l’ Individual Male Compulsory Competition vinta dal tedesco Thomas Brüsewitz con 8.480, seguito dal connazionale Jannik Heiland con 8.468. Terzo posto di Lambert Leclezio per la Francia con 8.440. I cavalieri azzurri che si sono battuti in questa categoria tutta al maschile sono stati Giovanni Bertolaso, Francesco Bortoletto e Lorenzo Lupacchini. Il migliore in campo è stato Giovanni Bertolaso su Rosenstolz (long. Nelson Vidoni) con un bel 7.968, valso l’ottava posizione della classifica finale. Seguono Lorenzo Lupacchini, dodicesimo, su Rosenstolz (long. Laura Carnabuci) con 7.681 e Francesco Bortoletto, tredicesimo, sempre su Rosentolz (long. Laura Carnabuci).

Oggi scenderanno in campo per il Paradressage nell’Individual Test Grado III Francesca Salvadè su Muggel 4 alle ore 09,39 (ora locale), nell’ Individual Test Grado I Sara Morganti su Royal Delight ore 16,04. Per il Volteggio nel Pas de deux Silvia Stopazzini/Lorenzo Lupacchini su Rosenstolz (long. Laura Carnabuci) ore 15:15, nell’ Individual Freestyle maschile Francesco Bortoletto – Rosenstolz (long. Laura Carnabuci), ore 13,45, Lorenzo Lupacchini – Rosenstolz (long. Laura Carnabuci) a seguire e Giovanni Bertolaso con Monaco Franze 4 (long. Nelson Vidoni) alle ore 14,09. Nel Nations Team (individual e squadre freestyle) ore 18:40 Silvia Stopazzini su Rosenstolz (long. Laura Carnabuci) e Anna Cavallaro su Monaco Franze 4 (Long. Nelson Vidoni). Per la squadra: Silvia Stopazzini, Greta Giannini, Lorenzo Lupacchini, Andrea Bordogna, Yanik Chimirri e Francesco Bortoletto su Hot date Take (Long. Laura Carnabuci).

Oggi sarà anche il primo giorno per il Salto Ostacoli che vedrà la prima qualifica individuale e a squadre: nella prima sessione in programma alle 9,00 (ora locale, Italia +6h) avremo il carabiniere scelto Emanuele Gaudiano su Chalou e Piergiorgio Bucci su Diesel GP Du Bois Madame, nella seconda, ore 13,30, l’aviere capo Luca Marziani su Tokyo du Soleil e il primo aviere Lorenzo De Luca su Irenice Horta.

©  Redaz.; riproduzione riservata; fonte principale: FISE; in copertina foto via FISE © Stefano Grasso/CTxFISE: volteggio, la squadra azzurra

Condividi:
Endurance 1


TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto il sito è protetto da copyright!