ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

World Cup Lyon, trionfa Martin Fuchs. Gaudiano è 4° con un bellissimo barrage

Lyon, Longines Grand Prix World Cup trionfa Martin Fuchs. Gaudiano ai piedi del podio
bac 728x90

Condividi:

03 novembre 2019 #news

Home 24


Salto ostacoli: si è conclusa oggi la terza delle quattordici tappe della Lega europea occidentale 2019-2020 del Circuito individuale più prestigioso al mondo, la Longines FEI World Cup (CSI5*-W), in scena questo weekend presso le Salon du Cheval Equita di Lyon, in Francia. L’attesissimo Longines Grand Prix, con ben 300.000 euro di Montepremi complessivo (valido per la ranking mondiale gruppo “AA”), ha avuto inizio alle 14.00 di questa prima domenica di novembre per 40 binomi, scesi in campo per misurarsi in una delle gare più importanti al mondo su ostacoli ad 1,60 mt.

saferiding 728x90


Il percorso base del Longines Grand Prix dello Chef de Piste francese Grégory Bodo è stato oggi superato senza penalità da 13 binomi, i quali si sono quindi misurati nel barrage da concludersi entro 52 secondi. Tra questi per l’Italia solo Emanuele Gaudiano in sella allo spettacolare sauro di 10 anni Chalou (Chacco Blue x Baloubet du Rouet) che è stato autore di una grande prova in barrage, conclusa anch’essa senza penalità in 42.92 sec, tempo che è valso al carabiniere scelto la 4^ posizione nella classifica definitiva del Longines Grand Prix di Lyon.

jumping 728x90


La vittoria è andata al Campione europeo in carica e n. 2 al mondo (Ranking Longines), l’elvetico Martin Fuchs (classe 1992) che, in sella al brillante castrone grigio Clooney (Westf. 2006, Cornet Obolensky x Ferragamo), vince nuovamente, come l’anno scorso, la Tappa di Coppa del Mondo di Lione: il binomio oggi è stato il più veloce in Jump Off (concluso in soli 41.27 sec) e dunque ha conquistato il trionfo nella Longines FEI Jumping World Cup™ 2019/2020 Western European League di Lyon. Fuchs inseguiva il time to beat di 41.85 sec stabilito in precedenza dalla statunitense Jessica Springsteen (27 anni) su RMF Zecilie, che è partita per terza in barrage ed ha infine concluso la sua gara con un’ottima 2^ posizione.

“Sono stato fortunato ad entrare in barrage verso la fine, perché così ho potuto vedere Jessica, dato che so che la sua cavalla ha lo stessa falcata di Clooney. Quindi ho programmato di fare come lei, ad eccezione di un tempo in meno all’ultimo salto, cosa che mi ha fatto vincere oggi!” (M. Fuchs cit./ comunicato stampa FEI). Il tempo impiegato in barrage dal vincitore Fuchs (nono su tredici binomi a partire), non è stato battuto dal belga Pieter Devos con Claire Z (che con 41.95 sec ha chiuso in terza piazza).

Ranking WBFSH 2019, Explosion W è in vetta nel salto ostacoli, Weihegold nel dressage

Lyon, Longines Grand Prix World Cup trionfa Martin Fuchs. Gaudiano ai piedi del podio 1

Premiazione Longines FEI Jumping World CupTM. Equita Lyon 2019. © FEI / Eric KNOLL

Martin Fuchs si porta quindi al comando della classifica provvisoria di Coppa del Mondo dopo tre tappe – clicca qui per consultarla, con 24 punti. Il prossimo appuntamento adesso è con Fieracavalli Verona/Jumping Verona, dove da giovedì 7 a domenica 10 novembre si disputerà la 5^ tappa del Circuito Longines FEI World Cup 2019/2020.

© Redaz.; riproduzione riservata; in copertina foto archivio Gaudiano & Chalou / Jumping Verona 2018  © Paolo Lo Pinto / EqIn

Condividi:
Endurance



TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto il sito è protetto da copyright!