ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS Top Jumping Horses

Addio allo sport per Gancia de Muze

Addio allo sport per Gancia de Muze
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

29 agosto 2022 #news

Si chiude il sipario agonistico per Gancia de Muze all’edizione 2022 del Brussels Stephex Masters, sede in cui la cavalla ha vinto due volte il Rolex Grand Prix, sotto la sella di Niels Bruynseels.

Dopo una fantastica carriera sportiva, Gancia de Muze (Malito de Reve x Nimmerdor) di Niels Bruynseels è stata ritirata dallo sport. Durante un’emozionante cerimonia di pensionamento in patria, ovvero durante i Brussels Stephex Masters del weekend immediatamente alle nostre spalle, dove questa fuoriclasse sedicenne cavalla aveva vinto il Rolex Grand Prix in ben due occasioni, il pubblico ha celebrato la sua eccezionale carriera sportiva e il suo pensionamento.

Ricordiamo che questa favolosa belga a sangue caldo (BWP) ha vinto il Gran Premio a 5* di Helsinki nel 2016, il Gran Premio a 5* di
Basilea nel 2017, il Rolex Grand Prix Stephex Masters di Bruxelles nel 2017, il Grand Prix a 5* di Mechelen nel 2017, il Rolex Grand Prix ai The Dutch Masters nel 2018, il Rolex Grand Prix di Knokke nel 2018, la Finale Longines FEI Jumping Nations Cup™ a Barcellona nel 2018 con la squadra belga, il LGCT Grand Prix di Cannes nel 2019, il Rolex Grand Prix Stephex Masters di Bruxelles nel 2019 e il GP a 5* di Grimaud nel 2020 – solo per citare alcuni dei più importanti risultati di una cavalla atleta eccezionale, con 237 partecipazioni totali in concorsi internazionali nel suo palmares.

Sulla sua pagina Instagram ufficiale, Bruynseels ha scritto:
“Cara Gancia, Grazie per essere stata la mia partner negli ultimi 7 anni. Mi hai cambiato come cavaliere e mi hai fatto sentire come se montassi il miglior cavallo del mondo. Tutti si sono sempre sentiti sfidati nel vedere il tuo nome tra i partenti di qualsiasi Gran Premio. Hai reso la mia carriera quella che è oggi. Insieme abbiamo raggiunto obiettivi incredibili. Grazie principessa, goditi la vita.
Buona pensione, Niels”.

© Redaz.; riproduzione riservata; foto: Gancia de Muze/Niels Bruynseels archivio © A.Benna / EqIn

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Niels Bruynseels (@nielsbruynseels)

 

 

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!