ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Campionati Assoluti giovanili Arezzo, ecco i vincitori

Campionati giovanili Arezzo, ecco le medaglie
bac 728x90

Condividi:

06 settembre 2020 #news

goldspan_728x90

mascheroniselleria 728x90

Salto Ostacoli: sono ancora gli impianti dell’Arezzo Equestrian Centre (Località Gentile, San Zeno) ad ospitare uno tra i più importanti eventi della stagione 2020 del salto ostacoli italiano. Solo il week-end scorso (27-30 Agosto) aveva avuto luogo negli stessi l’ultima tappa della manifestazione di interesse federale Talent Show Jumping, che ha permesso a centinaia di cavalieri di tutte le età di mostrarsi e mettersi alla prova su percorsi di livello tecnico di grande spessore.

saferiding 728x90

Veniamo ora ai Campionati Italiani Assoluti Children, Juniores, Young Rider e Campionato Italiano Pony al via il 2 settembre che si sono conclusi oggi, domenica 6 settembre, i cui percorsi sono stati disegnati dai direttori di campo Andrea Colombo e Giovanni Busso e che hanno visto la partecipazione di circa 800 cavalli che, con i loro cavalieri, si sono contesi i titoli più prestigiosi (si sono disputate, oltre agli Assoluti, categorie Criterium e Trofei).

HorseAngel 728x90

jumping 728x90

Ciascun Campionato Assoluto si è svolto su tre prove nei giorni di giovedì 3, venerdì 4 e domenica 6 settembre:

  • per i Children la prima e la seconda prova sono state disputate su un percorso di altezza 1.25m rispettivamente a tempo (tab. A) e con due percorsi di precisione, mentre la terza prova su un percorso a due manches di altezza 1.30m a cui hanno avuto accesso 17 dei 21 binomi iscritti. Tra questi la medaglia d’Oro è andata a Sveva Smiroldo del Circolo ippico Valverde AD con il suo Cassus Blu, castrone grigio del 2007 (SI, Cassus x Calido) con 1 solo punto di penalità in totale. Clicca qui per la classifica completa
  • Gli Juniores si sono confrontati su tre percossi da 1.40m di altezza, il primo giorno a tempo (tab. C), la seconda prova il giorno successivo su due percorsi di precisione, ed oggi su una gara a due manches di precisione, 22 i binomi al via in quest’ultima sfida tra 43 iscritti. Vince il Campionato Assoluto Juniores, con montepremi di 15.000 euro, Elisa Chimirri del Circolo Ippico Capannelle (figlia del campione azzurro Bruno Chimirri), con Calandro Z, stallone grigio di otto anni (Zangershiede, Calato x Sandro Boy) con 5.53 penalità totali. Clicca qui per la classifica completa
  • Per quanto riguarda gli Young Riders si è trattato di un primo percorso a tempo (tab. C) di 1.45m di altezza, e due percorsi di precisione di 1.50m la seconda gara; ultima tappa oggi, 21 i binomi partecipanti che hanno avuto accesso a quest’ultima, su 22 inizialmente iscritti. A vincere la categoria con montepremi di 20.000 euro è stato Gabriele Gasparetto dell’ASD c.i. La Maremma in sella a Kazan Van Het Nijskenshof baio del 2010 (BWP, Eros Platiere x Toulon) con 18.50 punti di penalità. Clicca qui per la classifica completa
  • Anche il Campionato Assoluto Pony si è svolto su tre giornate, i primi due percorsi di 1.30m di altezza, con formula a tempo (tab A) il primo e di precisione il secondo; comune la giornata di sabato di riposo per disputare l’ultima prova domenica, gara a due manches di altezza 1.35m, 11 i binomi ammessi in gara dei 14 iscritti. Vince la medaglia d’Oro del Campionato assoluto Pony Mathilda Mercuri dell’Exalibur SSD in sella a Marcello castrone baio di dieci anni (NRPS, Machno Carwyn x Zodiak) che totalizza 22 punti di penalità nelle tre prove. Clicca qui per la classifica completa

Per tutte le altre classifiche: clicca qui

© Serena Scatolini Modigliani; riproduzione riservata; foto di copertina: © FISE

Condividi:
denirobootco 728x90 1

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto il sito è protetto da copyright!