ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Christian Ahlmann e Dominator trionfano nel LGCT Grand Prix di Stoccolma

Christian Ahlmann e Dominator trionfano nel LGCT Grand Prix di Stoccolma
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

19 giugno 2022 #news

Il fuoriclasse tedesco Christian Ahlmann e il dodicenne Dominator 2000 Z (Diamant de Semilly x Cassini I) hanno vinto il loro secondo Longines Global Champions Tour Grand Prix della stagione con un leggendario jump-off ieri, sabato 18 giugno, allo Stadio Olimpico di Stoccolma.

L’eroe di casa, lo svedese Henrik von Eckermann (n. 2 al mondo – Longines FEI Ranking Jumping) con il BWP King Edward (2010, Edward 28 x Feo) si è dovuto accontentare del secondo posto nel Longines Global Champions Tour Grand Prix of Stockholm presented by Fabege, per soli 0,11 secondi, dopo aver vinto tutte e tre le altre categorie a 5* di questo fine settimana. Non è tuttavia tornato a casa a mani vuote poiché Ahlmann si era già qualificato per il Super Grand Prix LGCT di Praga, cui hanno accesso solo i vincitori di un Grand Prix del circuito, per la grande finalissima con i Play Off.

Il terzo gradino sul podio è stato assicurato dal primo binomio che ha solcato l’arena per disputare la seconda e decisiva parte della gara su ostacoli da 1,60 m, ossia il teutonico Marcus Ehning con il suo super stallone oldemburghese di 11 anni Stargold (Stakkato Gold x Lord Weingard).

Christian Ahlmann e Dominator 2000 Z trionfano nel LGCT Grand Prix di Stoccolma 1

Fondamentalmente questa vittoria significa che Ahlmann ha esteso il proprio vantaggio nel campionato generale della stagione LGCT 2022 con 188 punti, ben 34 punti di vantaggio su Ben Maher (secondo con 154 punti), già due volte campione LGCT. Pieter Devos è sceso al terzo posto con 139 punti e Niels Bruynseels è rimasto quarto con 124 punti:

Christian Ahlmann e Dominator 2000 Z trionfano nel LGCT Grand Prix di Stoccolma

clicca sulla foto per accedere alla classifica completa

Parlando dopo la vittoria del LGCT Grand Prix con € 334.000 di Montepremi, Ahlmann ha sorriso: “E’ stato incredibile, si può dire che tutte le persone qui  sono persone di cavalli e conoscono lo sport, seguono ogni cavaliere ed è fantastico – sono più che felice. Dominator è una superstar assoluta. Questa vittoria è un grande passo per il campionato generale. Finora abbiamo avuto un’ottima stagione, ma siamo solo a metà. Sono molto contento dei miei cavalli e di tutta la mia squadra che lavora davvero duramente e spero davvero che [i cavalli] rimangano sani e concentrati per potercela fare fino alla fine della stagione”. Scherzando Ahlmann si è anche scusato con il pubblico svedese per aver negato loro una vittoria casalinga: “Mi dispiace un po’ per tutti qui, ma per me è stato molto bello oggi”, ha affermato sorridendo.

© Redaz.; riproduzione riservata; fonte dichiarazioni e foto © GCL

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!