ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

E’ di Emanuele Gaudiano la vittoria nel Grand Prix di Abu Dhabi (CSIO5*)

E’ di Emanuele Gaudiano la vittoria nel Grand Prix di Abu Dhabi (CSI5*)
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

20 gennaio 2023 #news

Ad Abu Dhabi il Gran Premio dello CSIO5* di altezza 1.60 mt si è tinto di azzurro grazie all’ottima performance messa a segno dall’Appuntato dell’Arma dei Carabinieri Emanuele Gaudiano in sella a Chalou. Il Grand Prix andato in scena nella giornata odierna con un lauto Montepremi di 152.500,00 € ha visto al via 31 concorrenti che si sono dati battaglia sul percorso con formula a barrage disegnato dallo Chef d’Equipe Uliano Vezzani. 

Ultimo a fare il suo ingresso nella prima manche del Gran Premio di Abu Dhabi, Emanuele Gaudiano accompagnato dal fidato Chalou dopo aver provveduto a siglare un percorso netto al base il cavaliere azzurro si è ripetuto in barrage. Ottenendo in questo modo il tempo più veloce che gli ha consentito di portarsi in testa alla classifica del prestigioso Grand Prix, facendo fermare le lancette del cronometro sui 42”.56 e vincendo, tra gli altri premi, la somma di 38.125,00 €.

Chalou, il bel castrone sauro di 14 anni figlio di Chacco – Blue con mamma da Baloubet du Rouet appartenente allo studbook OS, è stato autore tra le redini di Gaudiano di una bella vittoria nella 145 della prima settimana del CSI4*-W di Abu Dhabi. (+ informazioni, clicca qui)

Il cavaliere irlandese Billy Twomey accompagnato dallo stallone Zangersheide di 15 anni Chat Botte E.D., (Casall x Darco) autori di due percorsi netti, hanno ottenuto un tempo del barrage di circa due secondi più alto di Gaudiano, chiudendo con 0 penalità in 44”.81 e portandosi in questo modo sul secondo gradino del podio della gara più importante del CSI5*-W.

In terza posizione abbiamo visto la Germania di David Will e My Prins van Dorperheide, castrone di 11 anni BWP figlio di Zilverstar T con mamma da Winningmood; autori di uno sfortunato errore in barrage con un tempo di 43”.31.

Due vincitori nella "Potenza" di Londra superata a 2,15 mt

© L. Ruffino – riproduzione riservata; foto: Emanuele Gaudiano e Chalou in azione © Faceboook Al Shira’aa Horse Show

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!