Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Eccezionale Alberto Zorzi nel Grand Prix Circuito Longines Masters (CSI5*) di Parigi

CONDIVIDI

02 dicembre 2018 #news



Terminata la 1^ Tappa della IV stagione del Circuito Longines Masters (CSI5*) a Parigi, dove un ottimo Alberto Zorzi ha dato prova di tutta la sua stoffa! Il Caporal Maggiore, che già ieri in sella a Ulane de Coquerie aveva ottenuto un brillante piazzamento in 4^ posizione nel Premio MASTERS ONE Salon du Cheval / CENECA (categoria mista su 1,50 mt – LR) – +info: clicca qui – oggi ha meritato nientemeno che la Piazza d’Onore in sella alla baia quattordicenne Contanga 3 (Catoki / Contango), ossia la 2^ posizione nella gara conclusiva e più importante del maggiore appuntamento per il salto ostacoli di questo weekend, il Longines Grand Prix di Parigi, competizione valida per il ranking Longines gruppo “AA” – con tracciati su ostacoli ad 1,60 mt.



44 secondi e 79 il tempo impiegato nel 2° round a barrage con 7 concorrenti, poco più di tre decimi di secondo rispetto a quello della vincitrice, l’australiana Edwina Tops-Alexander (compagna di scuderia di Zorzi) su California (che hanno chiuso in 44″:43). Un’altra vittoria “in rosa”: l’amazzone australiana è stata oggi la seconda donna, dopo Pénélope Leprévost nel 2011, a vincere il GP parigino del Longines Masters, 2 sono dunque le vittorie femminili sul totale dei GP del Circuito; grazie alla gara di oggi, Edwina è inoltre la prima australiana, non europea, a trionfare nella competizione parigina.

Quella odierna per noi è importante anzitutto perché determina un risultato eccezionale per il nostro Caporal Maggiore, che di certo va a sommarsi ai molti successi di questa stagione 2018, ormai in chiusura. Sul podio al 3° posto della competizione con 42 binomi al via l’irlandese Dennis Lynch in sella a The Sinner (0/0; 47”03). Nell’importante gara, si è inoltre piazzato all’11° posto anche il nostro carabiniere scelto Emanuele Gaudiano in sella a Chalou (binomio azzurro già distintosi ieri anche nella prova Six Bars – +info: clicca qui), un errore per loro nel percorso base.

Per ciò che riguarda il Circuito Longines Masters, appuntamento ad Hong Kong dal 15 al 17 febbraio 2019!



© B.S.; riproduzione riservata; foto in copertina Zorzi & Contanga 3 Longines Masters of Paris © Longines Masters of Paris via fb







Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *