ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

EQUESTRIAN INSIGHTS Equestrian Life & People

Francesca Ramazzotti: quando l’amore di un groom può essere per sempre

 1
bac 728x90

Condividi:

13 ottobre 2020 #focus

goldspan_728x90

mascheroniselleria 728x90

Seguire un top horse non è mai semplice: bisogna porre attenzione ai minimi dettagli e ad ogni singolo bisogno del cavallo. Francesca Ramazzotti, groom di alto livello che ha iniziato a lavorare in questo settore quando aveva soli sedici anni, ha raccontato nell’intervista che segue del cavallo di cui si è fatta completamente carico, il completista Fernhill First Impression (Castrone irlandese, 2004, Master Imp XX x Tremblant XX).

saferiding 728x90

Allora iniziamo parlando un po’ di te, da quanti anni lavori nell’ambito equestre? Da cosa nasce questa passione per i cavalli?
Sono nata e cresciuta in Scozia da genitori italiani, a sedici anni ho deciso di lasciare la scuola per iniziare a lavorare con i cavalli in Inghilterra come working people per una completista professionista, ho sempre desiderato lavorare nel mondo equestre, nello specifico nell’ambito del Completo.

HorseAngel 728x90

jumping 728x90

Com’è il tuo rapporto con Fernhill First Impression?
Il rapporto è molto bello, ora è di mia proprietà visto che ha concluso la sua carriera agonistica. Ho seguito Fernhill con il suo vecchio proprietario, Pietro Majolino, durante un campionato europeo junior e tre young rider. Purtroppo, il cavallo alla fine del 2018 ha subito una rinopolmonite che gli ha lasciato dei piccoli disturbi, impedendogli così di continuare la carriera agonistica ad alti livelli. Pietro, sapendo che ero molto legata a Fernhill, ha deciso di lasciarlo a me per fargli godere il meritato pensionamento.

 

Francesca Ramazzotti (a sx), Fernhill e Stefania Valdo con Fernhill

Com’è farsi carico di un top horse?
Ogni cavallo è diverso, ritengo che si debba sempre e primariamente imparare ad instaurare un rapporto con l’animale; ci sono cavalli più difficili e più facili, ossia più gestibili o meno, l’importante è capire quali sono i loro bisogni e cercare di soddisfarli al meglio.

Quali sono le sfide che deve affrontare nel mondo dell’equitazione una groom di alto livello come te?
Bisogna essere consapevoli della grossa responsabilità che si ha verso i cavalli affidati, tutti, ma soprattutto nei confronti di quelli che hanno un determinato valore e che fanno gare di un certo livello. Ritengo che non si debba lasciare nulla al caso, cerco sempre di essere molto meticolosa e di studiare ogni mio singolo intervento, oggi come ieri… per Fernhill, come per tutti gli atri. Credo che si debba stare attenti anche al minimo campanello di allarme perché con i cavalli non si devono assolutamente sottovalutare queste cose, bisogna porre particolare attenzione ai dettagli.

Quali sono le principali qualità di un buon groom?
Per essere un buon groom serve, come dicevo sopra, l’attenzione ai dettagli, essere molto meticolosi. Il cavallo deve venire prima di ogni altra cosa, se si deve lavorare ventiquattro ore in una giornata bisogna farlo. Un altro ingrediente fondamentale è la dedizione, volere a tutti i costi il meglio possibile per il cavallo. Il groom deve anche saper comunicare con il cavaliere, in molti casi ricopre un ruolo molto importante perché in scuderia è la persona più vicina al cavallo. Deve essere una persona affidabile che sappia capire al meglio i bisogni dell’animale.

Qual è stata la tua gara preferita con Fernhill?
Sono state tutte delle bellissime gare, ho avuto la fortuna di poterlo seguire in tutti i campionati, quello junior e i tre young rider. Il mio preferito, quello di cui mi ricordo meglio, è stato a Millstreet nel 2017 dove il cavallo è andato molto bene nella gara individuale. Ricordo anche l’anno successivo a Fontainebleau dove il cavallo è stato bravissimo
e l’Italia nella gara a squadre ha ottenuto la medaglia d’argento.

© Olivia Belloli – riproduzione riservata; foto di copertina: Francesca Ramazzotti con Fernhill First Impression © Massimo Argenziano

Condividi:
denirobootco 728x90 1

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto il sito è protetto da copyright!