ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Grand Prix CSI2* Villeneuve-Loubet (FRA): i piazzamenti, Bologni c’è

Bozza automatica 9

Home 36

Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

05 marzo 2017

Home 35

Un concorso internazionale di salto ostacoli sui generis, quello francese a due stelle che ha visto oggi concludersi la prima delle tre settimane in programma, con la gara “grossa”, il Grand Prix h1,45 a tempo + barrage, Longines Ranking FEI: presenti in loco, siamo ben lieti di colmare la pressoché totale assenza di comunicazioni a riguardo; vuoi perché la connessione internet, nell’incantevole Villeneuve-Loubet, dalla Costa Azzurra e le Alpi Marittime, langue (nessun risultato on line è ad oggi reperibile, e nemmeno lo sarà nelle prossime settimane), vuoi perché, sebbene i funzionali ed ampi spazi del Centre Equestre Villeneuve-Loubet (25 ettari totali di cui solo l’arena principale copre una superficie di 1,7 ettari), possano decisamente attrarre (qui i cavalli “fanno davvero fiato”…), la gestione dell’internazionale per certi versi latita – non da ultimo in quello della comunicazione.

Home 42

Centre Equestre Villeneuve Loubet

Riflessioni post trasferta a parte, si è disputata oggi la competizione più importante, che ha visto un podio interamente francese, 16 i partenti nella gara grossa rappresentati 8 nazioni (Belgio, Francia, Grecia, Irlanda, Italia, Romania, Svizzera, Ungheria): vittoria per il doppio percorso netto di Robin Muhr in sella a Unforgettable Damvil.

jumping 728x90

Robin Muhr & Unforgettable Damvil

Robin Muhr & Unforgettable Damvil

2° posto per Nicolas Delmotte in sella a Ilex Vp (0/0), terzo posto per Patrice Planchat & Ubila du Murger (0/0).

Nicolas Delmotte & Ilex Vp

Nicolas Delmotte & Ilex Vp

Patrice Planchat & Ubila du Murger

Patrice Planchat & Ubila du Murger

Solo 5 i binomi che hanno avuto accesso al barrage, solo tre doppi percorsi netti: per un soffio, 20 centesimi di secondo, il nostro azzurro in gara, il carabiniere Filippo Marco Bologni in sella al suo Fixdesign Chopin, non ha avuto accesso al secondo round, concludendo tuttavia un bellissimo percorso base senza errori (una penalità per il tempo). Il piazzamento per Bologni è arrivato comunque, al 6° posto, dopo la quarta posizione del belga Rik Hemeryck (0/4) e la quinta del francese Axel van Colen (0/8).

Filippo Bologni & Fixdesign Chopin

© B.S. – Riproduzione riservata -foto Alessandro Benna

equitare-galoppo 336x280 3

HorseAngel 728x90 2

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!