ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Grand Prix Internazionali: ecco i podi (#week 23)

Grand Prix Internazionali: ecco i podi (#week 23) 1
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

09 giugno 2024 #News

Questo fine settimana si sono svolti ben 18 concorsi internazionali nel continente europeo ed oltreoceano. L’appuntamento più importante è stato lo CSIO5* di  La Baule che  per il Grand Prix ha offerto un Montepremi di ben 500.000,00€. Il Longines Global Champions Tour ha fatto tappa nell’elegante città di Cannes. A Drammen, in Danimarca, si è svolta invece la Longines EEF Nations Cup in occasione dello CSIO3*. Di seguito vedremo quali sono stati i binomi che sono saliti sui podi dei Grand Prix.

Francia, La Baule: CSIO5*, Grand Prix con jump-off presentato da Rolex, H. 1.60 mt, LR, 50 concorrenti, Montepremi 500.000,00

Gli Stati Uniti d’America sono stati i protagonisti in questo prestigioso GP avendo conquistato ben due gradini del podio. Tra gli 11 percorsi netti che hanno avuto accesso al jump off, si è distinto lo statunitense Kent Farrington che in sella a Greya (2014, Oldenburg, Colestus x Contender) ha eseguito la performance migliore con 0/0 in 34”.09. Alle sue spalle si è posizionato il connazionale Karl Cook: tra le sue redini Caracole de La Roque (2012, Selle Français, Zandor x Kannan GFE) ha chiuso con un doppio netto in 34”.21. Infine la terza posizione è andata al belga Gregory Wathelet e Bond Jamesbond de Hay (2011, Selle Français, Diamant de Semilly x Kannan) che hanno terminato senza errori in 37”.79. 

classifica gara

Canada, Calgary: CSI5*, Grand Prix con jump-off presentato da Rolex, H. 1.55mt, LR, 37 concorrenti, Montepremi 339,460.00 $ (circa 313.890,00 )

Grand Prix in programma domenica ore 22:00 

classifica gara

Francia, Cannes: CSI5*, Longines Global Champions Tour Grand Prix con jump-off presentato da Ville de Cannes, H. 1.60 mt, LR, 39 concorrenti, Montepremi 501.500,00

L’amazzone tedesca Janne Friederike Meyer-Zimmermann si è aggiudicata la vittoria nel LGCT Grand Prix di Cannes con un impeccabile doppio netto insieme a Messi van’t Ruytershof (2012, BWP, Plot Blue x For Pleasure) nel tempo più veloce di 39”.55. Il secondo posto è andato al belga Gilles Thomas che con Luna van het Dennehof (2011, BWP, Prince van de Wolfsakker x Quidam de Revel) ha concluso senza errori in 40”.21. Infine ha chiuso il podio la Francia rappresentata da Mathieu Billot e Lord de Muze (2011, BWP, Nabab de Reve x For Pleasure): anche questo binomio ha portato a termine un doppio nel tempo di 40”.25.

classifica gara

USA, Upperville: CSI4*, Grand Prix con jump-off , H. 1.55mt, LR, 23 concorrenti, Montepremi 226,000.00 $ (circa 208.000,00 )

 Grand Prix in programma domenica notte

classifica gara

USA, Tryon: CSI3*, Grand Prix con jump-off presentato da Two Tree’s Distilling, H. 1.50mt, LR, 23 concorrenti, Montepremi 120,000.00 $ (circa 110.900,00 )

La vittoria del GP di Tryon è andata all’amazzone britannica Amanda Derbyshire che in sella a Cornwall BH (2008, Holsteiner, Con Air x Cambridge) ha portato a termine un impeccabile doppio netto nel tempo più veloce di 37”.74.  L’amazzone statunitense Kristen Vanderveen si è aggiudicata il secondo posto; con Bull Run’s Hesed (2014, Oldenburg, Christian x Lord Z) non ha commesso errori in 38”.16. Il connazionale Capt Brian Cournane ha piazzato Armik (2009, Oldenburg, Armitage x Justinian XX) sul terzo gradino del podio con 0/0 in 38”.31.

classifica gara

USA, Traverse City: CSI3*, Grand Prix con jump-off presentato da Turtle Creek Casino & Hotel, H. 1.50mt, LR, 26 concorrenti, Montepremi 120,000.00 $ (circa 110.900,00 )

Grand prix in programma domenica notte ore 2:00

classifica gara

Norvegia, Drammen: CSIO3*, Grand Prix con jump-off presentato da Oxer, H. 1.55 mt, LR, 41 concorrenti, Montepremi 60.000,00

Tra i 7 binomi che hanno avuto accesso al barrage ha conquistato il primo posto il cavaliere polacco Michal Tyszko che in sella a Colinero (2012, Oldenburg, Cola x Escudo) ha terminato con il miglior doppio netto in 56”.18. In seconda posizione troviamo il Belgio rappresentato da Emilie Conter e Portobella Van de Fruitkorf (2015, BWP, Bamako de Muze x Nabab de Reve): 0/0 in 56”.59. Sul terzo gradino del podio è salito il britannico Philip Miller che con Don Royale (2013, Breeder Elite Studbook for Irish and European Sporthorses, Don Vhp Z x Orville) ha chiuso senza errori in 57”.76.

classifica gara

Belgio, Opglabbeek: CSI3*, Grand Prix con jump-off, H. 1.55 mt, LR, 59 concorrenti, Montepremi 56.800,00 €

Il Belgio rappresentato da Abdel Saïd ed Enticelle d’Ellipse (2014, Selle Français, Apache d’Adriers x Galoubet A) ha dominato nel GP di Opglabeek, loro la performance vincente con un doppio netto chiuso nel tempo migliore di 44”.61. La tedesca Anna Maria Kuhlmann e Pegasus Deau Re Mi (2011, Zangersheide, Deuville Van T L x Corofino 2) hanno portato a casa la Piazza d’Onore con 0/0 in 47”.68. Sul terzo gradino del podio troviamo un’altra rappresentante della Germania, si è trattato di Caroline Müller che con Jack (2014, KWPN, Marius Claudius x Padinus) non ha commesso errori in 49”.55. Anche l’azzurro Piergiorgio Bucci si è posizionato tra i migliori 5 binomi conquistando la quinta piazza con Hantano (2012, KWPN, Quasimodo Z x Numero Uno) con un risultato di 0/8 in 43”.00.

classifica gara

Lussemburgo, Roeser: CSIO3* EEF, Grand Prix de Luxemburg con jump-off, H. 1.55 mt, LR, 72 concorrenti, Montepremi 61.200,00 €

La Spagna ha dominato nel GP di Roeser grazie a Sergio Alvarez Moya primo classificato con Puma HS (2013, DWB, Untouchable x Party Dance), 0/0 nel tempo migliore di 40”.13; ed a Pello Elorduy Ibarzabal che in sella a Champenoise de Rampan (2012, Selle Français, Voltigeur de Rampan x Quintal) è salito sul secondo gradino del podio con un doppio netto in 42”.74. Terza piazza per lo statunitense Michael Hughes e Legolas ter Wilgen (2011, BWP, Emmerton x Chin Chin) che hanno concluso con 0 penalità in 42”.76.

classifica gara

Francia, Cannes: CSI2*, Grand Prix Wine Sud con jump-off, H. 1.45 mt, LR, 29 concorrenti, Montepremi 25.000,00 €

Il messicano Enrique Gonzalez ha trionfato nel GP del 2* di Cannes, in sella ad Origi van de Zeshoek (2012, BWP, Marius Claudius x Eldorado van de Zeshoek TN) ha messo a segno la performance migliore con un doppio netto in 35”.90. Il francese Wilfrid Pierrot ed Uncle Sam B (2008, Selle Français, Quaprice Bois Margot x Jaguar Mail) si sono portati al secondo posto senza penalità nel tempo di 36”.99. Ancora la Francia sul terzo gradino del podio grazie a Cyrine Cherif e Triple T Calamando Blue (2016, OS, Calmando x Chacco-Blue) che hanno chiuso senza penalità in 37”.35.

classifica gara

Repubblica Ceca, Zduchovice: CSI2*, Grand Prix con jump-off, H. 1.45 mt, LR, 42 concorrenti, Montepremi 28.200,00 €

La nazione ospitante ha dominato occupando interamente il podio. Kamil Papousek e Stakki Boy-KL (2016, Westfalien, Stakkato Gold x Casiro 3) si sono assicurati la vittoria con un doppio netto nel tempo più veloce di 42”.71. Premysl Adam e Cachas sono i secondi classificati senza penalità in 43”.35. In terza piazza ha concluso Denisa Vegrichtova con Quick One non ha commesso errori in 44”.76.

classifica gara

Portogallo, Pedras Salgadas: CSI2*, Grand Prix presentato da Municipio de Villa Pouca de Aguiar con jump-off, H. 1.45 mt, LR, 23 concorrenti, Montepremi 28.200,00 €

Solo 2 i doppi netti nel GP di Pedras Salgadas con il Portogallo protagonista. António Matos Almeida e Fernando Z (2015, Zangersheide, Focus Gin x Aquilino) si sono aggiudicati la gara senza commettere errori e facendo fermare il cronometro sul tempo più veloce di 52”.34. João Marquilhas ed Eureka du Vernay sono i secondi classificati con 0/0 in 53”.64. Il podio è stato completato da Ricardo Gil Santos che in sella a Gatsby Diamond ha concluso con 0/4 in 49”.20.

classifica gara

Francia, Sancourt: CSI2*, Grand Prix Jumping Sancourt con jump-off, H. 1.45 mt, LR, 42 concorrenti, Montepremi 28.200,00 €

Il Portogallo rappresentato da Mario Wilson Fernandes e Krachtpatser (2015, KWPN, Carrera VDL x Animo) ha dominato nel GP di Sancourt con un doppio netto nel tempo più veloce di 41”.79. Alle sue spalle la nazione ospitante rappresentata da Guillame Foutrier e Fun des Cedres Verts (2015, Selle Français, Cornet Obolensky x Diamant de Semilly) con 0/0 in 43”.31. La statunitense Molly Hay ha chiuso il podio in sella a Fala Brecourt (2015, Selle Français, Urano de Cartigny x Helios de la Cour II), senza errori in 44”.82.

classifica gara

Ungheria, Bábolna: CSI2*-W

Risultati non disponibili

Germania, Balve: CSI2*, Grand Prix con jump-off presentato da E-Holding GmbH, Wocklum Gruppe and Paul Müller GmbH, 1.45 mt, LR, 54 concorrenti, Montepremi 30.000,00 €

Podio tutto tedesco con la vittoria di Felix Habmann in sella a Caspian GD (2014, OS, Comme il Faut x Califax) con un velocissimo doppio netto in 33’’.30. Alle sue spalle Richard Vogel con Adje T(2014, AS, Canabis Z x Hemmingway) 0/0 in 33’’.59. Terzo posto per Carsten-Otto Nagel e Cancaneur (2013, Holsteiner, Connor x Lacros) nessun errore nelle due fasi in 34’’.79

classifica gara

Olanda, Kroneberg: CSI2*, Grand Prix con jump-off presentato da Van Mossel, H. 1.45 mt, LR, 58 concorrenti, Montepremi 28.200,00 €

Primi due posti del podio per il Brasile con la vittoria di Stephan de Freitas Barcha in sella a Chevaux Hex Lup Imperio Egipcio (2009, BH, X-Rater GMS x IClinton JMEN) doppio netto in 38’’.04.  Alle sue spalle in seconda piazza João Victor Castro Aguiar Gomes De Lima con Provence van het Bovenlos  (2015, BWP, Kannan x Berlin) 0/0 in 39’’.36. Chiude il podio il cavaliere tedesco Stefan Engbers e Baju Nrw (2013, Westfalen, Balou du Rouet x Calido I) nessun errore nelle due fasi in 41’’.52.

classifica gara

USA, Lexington: CSI2*, Grand Prix con jump-off presentato Lugano Diamonds, 1.45 mt, LR, 40 concorrenti, Montepremi $ 100.000,00 (circa 92.000,00 €)

Grand Prix in corso di svolgimento

classifica gara

Gran Bretagna, Harthill: CSI2*, Grand Prix con jump-off, H. 1.45 mt presentato da Le Myeux, LR,  49 concorrenti, Montepremi 28.200,00 €

Vittoria del cavaliere di casa William Whitaker in sella a Chacco’s Lando (2013, OS, Chacco-Blue x Lando) doppio netto in 35’’.97. Secondo posto per l’Irlanda rappresentata da Shane Breen che con Cato Boy (2014, Hannover, Commissario x Böckmann’S Lord Pezi) non ha commesso errori in 37’’.42 Terza piazza per il connazionale Christopher Smith e Messarado Blue (2015,Aes, Messenger x Indorado) nessun errore nei due giri in 37’’.46.

classifica gara

© L. Badulescu – riproduzione riservata; foto: Kent Farrington e Greya vincitori del Grand Prix dello CSIO5* di La Baule (FRA) © Facebook Jumping International de La Baule

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!