ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

LGCT Roma: apertura con Grimaldi, Spinelli e Bacchetta sul podio (CSI2*)

LGCT Roma: apertura con Grimaldi, Spinelli e Bacchetta sul podio (CSI2*)
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

02 settembre 2022 #news

Una favolosa giornata di sole e l’incomparabile scenario del Circo Massimo ha accolto il pubblico capitolino accorso numeroso per il via della settima edizione del Longines Global Champions Tour di Roma. Il prestigioso circuito internazionale di salto a ostacoli si è aperto con le gare del CSI2* che hanno preso la scena nella prima parte della giornata.

LE GARE – Per la prima gara di giornata si comincia con la 1.15 a fasi, dove senza commettere errori si impone il cavaliere albanese Klodian Allajbeu con Avalon du Carpont fermando il cronometro a 32.02. Seconda posizione per il giovanissimo Mohammed Saeed Saif Ahmad Al Ghurair con l’olandese Dalphons V, cavallo cresciuto agonisticamente in Italia sotto la sella del cavaliere azzurro Simone Coata (0/32.83). Terza la britannica Georgina Round su Musicmaker (33.35). E’ il veterano Marcello Carraro il primo azzurro in classifica, in ottava posizione con il suo Equiano (0/38.83).

La seconda categoria è quella da 1.25. La formula resta quella a fasi speciali. Predominio britannico sui trentatré concorrenti al via, con la vittoria di Adam Botham in sella a Harvey con le zero penalità e il tempo di 30.75. Seconda piazza per il connazionale Izac Ketteridge che con la sua  Z7 Caterina ferma il cronometro in 31.96. Primo podio per l’Italia con un’ottima terza posizione di Beatrice Bacchetta e la sua cavalla olandese Erotika (0/33.17). Conferma il feeling con il Circo Massimo il nostro Francois Spinelli, vincitore del GP del CSI2* della passata edizione: percorso netto con la giovane Nirvana del Laghetto e un 35.23 che gli vale la sesta posizione.

Il CSI2* culmina con la terza e ultima gara da 1.40, la più impegnativa della categoria. Quarantacinque partenti a sfidarsi sul tracciato disegnato da Uliano Vezzani e il suo staff. E’ ancora il britannico Adam Botham a salire sul gradino più alto del podio. In sella a Ebanking il cavaliere inglese si impone fermando il cronometro con il tempo di 25.11. Tanta Italia alle spalle del vincitore, grazie alla seconda posizione di Guido Grimaldi e Illonblue (0/25.72) e al terzo posto di Francois Spinelli e Chacco Amicor ZM (0/25.80). Subito dietro il carabiniere azzurro Roberto Previtali e Come on Semilly (0/26.03). Quinto Luca Coata su Cassirana del Rilate (0/26.24), sesta Alice Bertoli con i colori dell’Esercito Italiano in sella al suo inossidabile Bolscoi di Vallerano (0 26,46).

© Comunicato stampa LGCT Roma; riproduzione riservata; In copertina: Guido Grimaldi e Illonblue © Photo LGCT – Uff. Stampa LGCT Roma

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!