ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Transumanza di cavalli in provincia di Como, uno spettacolo affascinante

Transumanza di cavalli in provincia di Como, uno spettacolo affascinante
bac 728x90

Condividi:

14 maggio 2020 #news

goldspan_728x90

Home 24

Con il termine “transumanza” s’intende quel complesso di spostamenti stagionali su largo raggio territoriale e con accentuato dislivello verticale, con cui animali di grossa e media taglia si dislocano, spontaneamente o condotti  dall’uomo, dalle regioni di pianura alle regioni montuose e viceversa. Il fenomeno si verifica in primavera e in autunno, e viene messo in atto per fronteggiare sia il solleone (con la migrazione verso l’alto degli animali), sia il freddo rigido dell’inverno (con discesa in pianura dalle vette).

saferiding 728x90

Ventuno cavalli del Bisbino (Lanzo d’Intelvi – in provincia di Como), al fianco di otto volontari, hanno percorso ieri il sentiero della transumanza facendo ritorno – dopo i mesi invernali trascorsi presso il recinto Pian delle Noci, sempre a Lanzo d’Intelvi – sulle pendici del Monte Generoso, a Orimento. I cavalli hanno poi proseguito da soli in direzione della vetta.

HorseAngel 728x90

jumping 728x90

Nessuno ha potuto assistere alla spettacolare transumanza, che si è svolta “a porte chiuse” a causa dell’emergenza coronavirus. Questi cavalli trascorreranno i prossimi mesi in piena libertà sui pascoli al confine tra il Ticino e l’Italia, facendo ritorno al loro rifugio solo nel corso del prossimo autunno.

Il fenomeno della transumanza si riscontra nelle regioni montuose circummediterranee, dalla Spagna all’Asia Minore, come pure nel Caucaso, nell’Asia centrale e nelle Ande. In Italia la transumanza è frequente soprattutto nella regione appenninica, e riguarda soprattutto gli ovini. D’estate i pastori, che praticano l’allevamento fin dalle epoche più antiche, si trasferiscono nei pascoli dell’Abruzzo e delle regioni vicine più elevate, dove hanno dimore estive sommarie (stazzi), presso le quali i greggi pernottano all’aperto entro recinti di reti (procoi). Dimore temporanee invernali (per lo più capanne) sono frequenti nelle pianure (Maremma Toscana, Agro Romano, Tavoliere di Puglia ecc.), nelle quali i pastori coi loro greggi scendono a settembre per risalire in montagna in giugno. Nella regione alpina meridionale la transumanza si effettua dalle regioni prealpine sino a quelle alpine della Lombardia e del Piemonte. Nel 2019 la pratica pastorale di migrazione stagionale del bestiame è stata dichiarata Patrimonio culturale immateriale dell’Unesco.

© Redaz.; riproduzione riservata; fonte principale e foto: tio.ch/;

AG 728x90 1

 

Condividi:
Endurance 1


Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto il sito è protetto da copyright!