ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

Equestrian Books EQUESTRIAN INSIGHTS

5 motivi per avere degli asini in scuderia e un buon libro per conoscerli

5 buoni motivi per avere degli asini in scuderia e un buon libro per conoscerli
bac 728x90

Condividi:

24 ottobre 2019 #focus

Home 24


Ogni animale è diverso dall’altro, l’asino non è un cavallo, tuttavia appartiene alla grande famiglia degli equidi. Dell’asino ci attraggono le orecchie lunghe, la pesante testa e le grosse labbra, la mole più piccola di quella dei cavalli, il caratteristico ragliare e, last but not least, il carattere: chi li conosce sa che ogni asino ha una sua specifica e forte personalità. Per l’immaginario collettivo l’asino è pigro, cocciuto, ostinato fino alla stupidità: “Non fare l’asino” e “Sei proprio un asino” sono tra i nostri modi di dire più diffusi. Ma questo pensare comune corrisponde alla realtà? Cosa sappiamo di questo animale che, per le sue eccezionali doti di resistenza, fu il compagno di lavoro ideale già degli antichi abitanti dell’Africa circa 6.000 anni fa, negli spostamenti rapidi e frequenti e nel trasposto di pesanti carichi attraverso le terre aride, non meno che partner insostituibile dell’uomo durante le guerre?

saferiding 728x90


5 buoni motivi per avere degli asini in scuderia e un buon libro per conoscerli 1

Dove ci sono cavalli, spesso non mancano gli asini. Così come il cavallo, anche l’asino è un animale da branco. Il suo piacere di stare con gli altri, animali o umani, dura per sempre. Un asino può infatti avere molte ragioni di presenza in scuderia! Di solito gli asini vanno d’accordo con i cavalli e poi… le loro adorabili orecchie lunghe e le personalità stravaganti sono senza dubbio un motivo sufficiente per acquistarne uno! Le ragioni della loro presenza nei paddock e nelle scuderie possono tuttavia essere più articolate:

jumping 728x90


  • Proteggono il branco: gli asini sono bravi a proteggere il branco dei cavalli da volpi, cani e coyote. Spesso cacciano il predatore sconosciuto lontano dal gruppo. Un asino è un membro prezioso anche per allevatori di pecore e capre.
  • Compagnia: gli asini sono compagni meravigliosi per giovani puledri turbolenti o per quei soggetti che non possono stare con il resto del branco. Se hai poco spazio, prendi un asino come amico del tuo cavallo!
  • Lavoratori: gli asini sono molto intelligenti e molto più forti di quello che sembrano.
  • Responsabilità: gli asini sono gli animali domestici perfetti per i bambini. Di solito hanno grandi temperamenti!
  • Animali terapeutici: in tutti gli Stati Uniti si possono incontrare asini impiegati nei programmi terapeutici. Il loro comportamento solitamente calmo li rende davvero perfetti per ogni programma riabilitativo/assistenziale.

Deficit di istruzione del cavaliere e sue conseguenze (G. Heuschmann)Se avete bisogno di motivazioni ancora più convincenti (o semplicemente già possedete un asino e volete scoprire qualcosa di più su questo fantastico equide), il volume di Gabriella Burlazzi, Scritti d’asino. Basi relazionali e pratiche per una felice convivenza con l’uomo“, edito da Equitare Casa Editrice, può fare al caso vostro.

Ulteriori informazioni su “Scritti d’asino” clicca sulla foto

Psicologia, abitudini e attitudini, addestramento, recinti, alimentazione sono alcuni degli argomenti considerati nel suddetto volume, che nasce dai “blog di Platero” pubblicato sul sito www.raglio.com, che racconta l’amicizia tra l’Autrice e l’asino Pepito: i suoi i “ragli di buonsenso” come contrappunto sono ricchi di indicazioni pratiche per la gestione di questo fantastico erbivoro.

“Un asino non va dal suo capo alla sua coda, un asino è molto oltre se stesso. Questi scritti, senza né capo né coda, sono in quell’ordine”.

© Redaz.; riproduzione riservata; foto © A. Benna / EqIn

Condividi:
Endurance



TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto il sito è protetto da copyright!