ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

GCL Super Cup Praga, i risultati dalla semifinale

GCL Super Cup Praga, i risultati dalla semifinale
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

19 novembre 2022 #news

La rosa delle squadre che avranno accesso alla Finale della Global Champions League Super Cup presentata da Air Bank è stata decisa ieri sera in quella che è stata un’esibizione adrenalinica di salto ostacoli di livello mondiale, durante il secondo giorno dei playoff di Praga, nella semifinale a eliminazione diretta.

La finale della Supercoppa GCL da € 4,5 milioni di domenica prossima, 20 novembre, è destinata a registrare il tutto esaurito, mentre le emozioni aumentano: i favoriti i team Stockholm Hearts e Paris Panthers sono stati eliminati mentre la squadra di casa (Prague Lions) si è assicurata il posto in Finale per la prima volta. Solo 6 delle 16 squadre originariamente al via si sono guadagnate un posto nella GCL Super Cup di domenica: la tensione è dunque alta per i Prague Lions, Valkenswaard United, Madrid in Motion, Miami Celtics, Shanghai Swans e Berlin Eagles pronti a tornare all’arena O2 di Praga un’ultima e decisiva volta per questa stagione 2022.

Un grande tracciato tecnico, ideato dal course designer italiano Uliano Vezzani si è rivelata il banco di prova definitivo non solo per i Paris Panthers e gli Stockholm Hearts, ma anche per gli Hamburg Giants, i Rome Gladiators, gli Istanbul Sultans, i St Tropez Pirates: questi team non sono riusciti a guadagnarsi un posto sulla griglia di partenza questa domenica. Con un enorme Montepremi in palio, è stata una serata in cui il minimo errore di cavalieri e cavalli sul difficile percorso nell’arena in sabbia indoor è stato decisivo.

Durante la semifinale di ieri sera, con applausi da parte del pubblico che avrebbero potuto sollevare il tetto dell’arena, Marcus Ehning sull’undicenne Priam du Roset (Plot Blue x Tanael du Serein) e Andre Thieme con DSP Chakaria (Chap 47 x Askari 173) hanno reso facile il lavoro sul difficile tracciato, realizzando i primi due netti per la loro squadra (Valkenswaard United) e dimostrando che la prova su ostacoli da 1,60 m era molto tecnica ma saltabile. Con solo quattro penalità aggiunte al totale dal compagno di squadra John Whitaker in sella a Equine America Unick du Francp (Zandor x Helios de la Cour), i Valkenswaard United hanno chiuso al meglio, assicurandosi la presenza nella finale della GCL Super Cup di domenica.

Vincitori della GCL Super Cup nel 2018, i Madrid in Motion sono stati l’unica squadra con 8 penalità complessive (alle spalle dei Valkenswaard United con 4). Due giri netti senza sforzo da parte di Angelica Augustsson Zanotelli e Eduardo Alvarez Aznar e due sfortunati errori per il giovane talento Jack Whitaker hanno portato la squadra in seconda posizione della semifinale. Riscattandosi dopo una stagione complicata, i Miami Celtics hanno invece conquistato il terzo posto, mostrandosi la squadra più veloce che ha tuttavia terminato con 12 penalità. I favoriti del pubblico di casa, i Prague Lions, hanno entusiasmato il tutto esaurito staccando a loro volta il ticket nella griglia di prossima partenza in Finale. Con una sola barriera caduta sia per l’eroina di casa Anna Kellernova, sia per il compagno di squadra Pieter Devos, insieme a due sfortunati errori per Neils Bruynseels (16 pen totali), la squadra si dirige verso lo scontro finale.

 1

© a cura di Redaz.; riproduzione riservata; fonte e foto: © GCL

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!