ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Grand Prix internazionali, ecco i podi (WEEK #38)

Grand Prix internazionali, ecco i podi (WEEK #38)
Bozza automatica 9

Home 36

Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

26 settembre 2021 #news

Home 35

Salto Ostacoli: nove i Grand Prix disputatisi in Europa questo fine settimana (siamo in attesa dei risultati dal GP di Mosca, articolo in aggiornamento); ecco di seguito i podi:

Home 42

Belgio: Lanaken, Grand Prix FEI Zangersheide Sires of the World for approved stallion

jumping 728x90

A salire sul gradino più alto del podio è stato il padrone di casa Koen Vereecke su Kasanova de la Pomme, belga del 2010 (Bamako de Muze x Malito de Reve), alle sue spalle il teutonico Christian Ahlmann in sella a Dominator 2000 Z, Zangersheide del 2010 (Diamant de Semilly x Cassini I) che si è aggiudicato la Piazza d’Onore. Terzo gradino del podio ancora per il Belgio grazie a Gilles Thomas con Feromas van Beek Z, Zangersheide del 2012 (Fantomas de Muze x Tangelo van de Zuuthoeve). + info: clicca qui

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Francia: Grimaud CSI5*, GP 1.60mt con Jump-Off, LR, montepremi 200.000 euro

Ha trionfato il rider elvetico Steve Guerdat, attualmente al decimo posto della FEI Ranking Jumping e per molto tempo leader della Computer List, in sella a Victorio des Frotards, castrone francese del 2009 (Barbarian x Prince Ig’Or X); alle sue spalle lo svedese plurimedagliato alle recenti Olimpiadi di Tokyo (argento individuale e oro a squadre) e secondo al mondo nella classifica di disciplina Peder Fredricson su H&M Christian K, stallone olandese del 2007 (Namelus R x Calvados). Terzo gradino del podio per il francese Simon Delestre con Chesall Zimequest, stallone Holteiner del 2005 (Casall x Concerto II).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Lussemburgo: Roeser CSI3*, GP 1.50mt Tabella A, LR, montepremi 51.100 euro

Podio tutto in rosa, a conquistare la vittoria è stata la svedese Stephanie Holmén in sella a Flip’s Little Sparrow femmina svedese del 2006 (VDL Cardento x Robin I Z); l’ha seguita in Piazza d’Onore l’olandese Kim Emmen su Warriors Glory, stallone del 2009 (AES-Anglo European Studbook, Warrior x Caretino Glory) . Terza Piazza per la padrona di casa Viktoria Häussler con Hartman 3, stallone belga del 2007 (Viento Uno W x Voltaire).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Francia: Canteleu CSI3*, GP 1.50mt con Jump-Off, LR, montepremi 51.100 euro

Podio tutto dei padroni di casa: il primo gradino del podio è stato di Mathieu Lambert su Cayetano Loisel, castrone francese del 2012 (Oslo du Chalet x Diamant de Semilly), Piazza d’Onore per Felicie Bertrand e Dakar, stallone olandese del 2008 (Douglas x Emilion). Terza Piazza per Florian Angot in sella a Chrome d’Ivraie, stallone del 2012 (AA, Jarnac x Tigris).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Francia: Grimaud CSI2*, GP 1.45mt con Jump-Off, LR, montepremi 25.400 euro

Anche nel GP 2* ha conquistato la vittoria il fuoriclasse elvetico Steve Guerdat in sella a Ulysse des Forets, femmina francese del 2008 (Col Canto*Ecolit x Le Tot de Semilly); gli altri due gradini del podio hanno battuto bandiera francese grazie rispettivamente a Guillaume Roland Billecart su Ustica des Luthiers, femmina francese del 2008 (Kashmir Van Schuttershof x Bleu Blanc Rouge II) che ha meritato la Piazza d’Onore e Fanny Skalli (moglie di S. Guerdat) e Jonka-A, femmina belga del 2009 (Cardento x Chin Chin) che hanno guadagnato la Terza Piazza.

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Italia: Gorla Minore CSI2*, GP 1.45mt con Jump-Off, LR, montepremi 26.000

Ha vinto la categoria l’amazzone teutonica Barbara Steurer-Colle in sella a Quantus 14, castrone Holsteiner del 2007 (Quantum x Cardino); l’ha seguita sul secondo gradino del podio il francese Frank Goubard su Liberty, stallone belga del 2011 (Clarimo x Lusano). Terza Piazza per l’amazzone della repubblica Ceca Emma Augier de Moussae e Homey, femmina olandese del 2012 (Cardento x Heartbreaker).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Italia: Arezzo CSI2*, GP 1.45mt con Jump-Off, LR, montepremi 28.000 euro

A conquistare il gradino più alto del podio è stata l’amazzone statunitense Rebecca Conway in sella a Con Coleur, castrone Hannover del 2009 (Contendro I x Couleur Rubin), l’ha seguita il Caporal Maggiore Capo dell’Esercito Italiano Filippo Martini di Cigala in sella a Unite’ dell’Esercito Italiano, femmina del 2009 (MIPAAF, Dollar della Pierre x Valium D’Artoire). Il terzo gradino del podio è stato conquistato da François Spinelli su Iuppiter del Laghetto, castrone del 2012 (SI, Kannan x Contendro I).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Austria: Lamprechthausen CSI2*, GP 1.45mt con Jump-Off, montepremi 25.501 euro

Primi due gradini del podio per le amazzoni teutoniche, rispettivamente Nina Merkel ed Escorada femmina del 2007 (BADWU, Cracky Z X Rosetti) e Simone Blum con Diachacco, stallone del 2012 (OS, Diarado x Chacco-Blue). Terza Piazza per lo slovacco Patrik Majher in sella a Claude, castone del 2012 (WESTF, Captain Jack 44 x Cefalo).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

© S. Scatolini Modigliani – riproduzione riservata; foto S. Guerdat & Victorio des Frotards, vincitori del GP 5* a Grimaud © facebook Hubside Jumping

equitare-galoppo 336x280 3

HorseAngel 728x90 2

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!