ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Horse Angels Onlus in Turchia: focus su protezione animale e ambientale

Bozza automatica 9

Home 36

Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

Dal 4 all’11 maggio u.s. Horse Angels Onlus è sbarcata in Turchia, ad Ackay, località costiera del distretto di Balikesir, quale componente di un altro progetto Erasmus+ sulla protezione ambientale (coordinatore: l’associazione ambientalista turca GEO). Presenti in loco 32 europei rappresentati 6 nazioni, i quali hanno messo a confronto temi e problemi relativi alla protezione animale ed ambientale.

Home 35

Horse Angels in Turchia (al centro: Roberta Ravello)

Si sono stretti accordi per future collaborazioni e scambi culturali nell’ambito della progettazione europea con il cavallo quale mediatore culturale, portatore di emancipazione, guarigione, eguaglianza e fraternità fra popoli diversi“, ci racconta Roberta Ravello, presidente Horse Angels, che ha partecipato al progetto insieme ad altri due membri delegati della Onlus, Matteo Sorbi e Stefano Polimeni. “Durante il meeting si sono svolti diversi training e docenze svolte a partire dallo specifico ambito di competenza dei partecipanti, con focus sull’incisività e l’efficacia comunicativa nel proporre campagne di tutela animale e ambientale volte al coinvolgimento del pubblico e istituzioni. Non sono mancate le visite ad associazioni di tutela locali, nonché a villaggi ecologici turchi“. Per ciò che nello specifico riguarda i cavalli, oltre all’interessante confronto sul loco con i minatori, i lancieri e gli arcieri di Soma del distretto di Manisa, “abbiamo anche fatto visita ad una comunità di cavalli selvatici stabilmente residenti sulle montagne locali – vedi foto di copertina dell’articolo – il focus è sempre lo stesso: sensibilizzare l’opinione pubblica per far sì che questi branchi possano continuare la loro vita in libertà, essere quindi preservati, valorizzati e percepiti dall’uomo quale tassello fondamentale del patrimonio naturalistico, in Turchia come in Italiasi veda la popolazione dei “cavalli selvaggi dell’Aveto”, unico esempio sul suolo nazionale di totale autonomia in natura di una popolazione di equini (+info clicca qui)”.

Home 42

© Riproduzione riservata da fonte Horse Angels: clicca qui

jumping 728x90

 

 

equitare-galoppo 336x280 3

HorseAngel 728x90 2

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!