ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Abu Dhabi, ancora Gaudiano! Vittoria sfiorata nel Longines Grand Prix (CSI2*)

Abu Dhabi: ancora Gaudiano, conquista la Piazza d’Onore nel Longines Grand Prix (CSI2*)
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

21 gennaio 2023 #news

Emanuele Gaudiano non si ferma e sale ancora sul podio in terra araba. Ad Abu Dhabi l’Appuntato dell’Arma dei Carabinieri, in sella al castrone Oldenburg di 11 anni Conthargo-Blue (Conthargos x Chacco-Blue), ha chiuso al secondo posto il Longines Grand Prix (CSI2*), gara da 1.45 mt con formula a jump-off. All’Al Forsan International Sports Resort, sul percorso disegnato dallo Chef de Piste Uliano Vezzani, con un Montepremi da circa 32.000,00 €  (129.300,00 AED), dei 50 binomi al via soltanto in cinque sono stati ammessi al jump-off con un percorso netto. 

La vittoria è andata al cavaliere di casa Mohamed Shafi Alremeithi che, su Captur (2012, Holsteiner, Berlin x Quidam de Revel) è stato l’unico a chiudere il barrage senza errori in 34”.27. Gaudiano, con un tempo di 33”.87 e quattro penalità si è dovuto, così, accontentare del secondo posto. Terza piazza per la giovane amazzone brasiliana Mariana Frauches Chaves con Rl Al the Blue (2010, Actuel Z x Quality Touch) in 35”49 con quattro penalità. Quarto posto per il siriano Laith Ali su Camelia de la Vigne (2012, Corofino 2 x Diamant de Semilly) con otto penalità in 36”.19. Eliminato l’altro cavaliere di casa Arhama Saif Sultan Al Awani in sella a Viva la Vita (2010, Carisma 112 x Saphir le For).

Nella prima manche Gaudiano e Conthargo-Blue hanno chiuso con un ottimo percorso netto in 69’’.15. Con il secondo posto finale, il cavaliere azzurro conferma il suo feeling con gli Emirati Arabi Uniti. Gaudiano ha iniziato questa stagione alla grande vincendo ieri, ad Abu Dhabi, con Chalou (+ informazioni clicca qui) e giovedì con Julius D. (+ informazioni, clicca qui). La scorsa settimana, sempre Abu Dhabi – Al Shira’aa (CSI4*-W), Gaudiano ha trionfato con Nikolaj de Music, Chalou e Julius D. Accompagnato da Conthargo-Blue, invece, il cavaliere azzurro ha centrato il settimo posto in classifica. Conthargo – Blue è uno degli eredi del recentemente scomparso capostipite dello Studbook OS (Springpferdezuchtverband Oldenburg-International e.V.) Conthargo (+ informazioni, clicca qui).

Due vincitori nella "Potenza" di Londra superata a 2,15 mt

© S. Arpaia – riproduzione riservata; foto: Gaudiano & Conthargo-Blue in premiazione © uaelonginesshowjumping

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!