ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Alberto Zorzi sul podio del Grand Prix di Valkenswaard – Longines Global Future Champions

Alberto Zorzi sul podio nel GP 2* di Valkenswaard
bac 728x90

Condividi:

16 luglio 2019 #news

Home 24


E’ iniziato ieri il “Longines Global Future Champions” in casa Tops, a Valkenswaard: il circuito internazionale, che si articolerà dal 15 al 17 luglio, dal 19 al 21 luglio e dal 09 all’11 agosto è dedicato principalmente ai cavalli giovani dai 5 agli 8 anni, ma comprende anche un CSI2* e il CSIVB. Nel fine settimana le stelle del futuro del salto ostacoli troveranno la loro prima possibilità di competere a Valkenswaard nelle classi Pony/Children, Junior, Young Rider, Under 25.

saferiding 336x280


Da Valkenswaard un buon risultato è già arrivato per Alberto Zorzi, tra i 35 partenti della categoria internazionale più importante della giornata, il Grand Prix su ostacoli ad 1,45 mt con jump-off: in sella allo stallone Holsteiner del 2007 Cinsey (Contendro I x For Pleasure), il Caporal Maggiore ha meritato il piazzamento sul podio in 3^ posizione dopo aver realizzato due percorsi netti e chiuso il barrage in 35″:94.

jumping 728x90


Questa gara, che ha visto solo 8 binomi realizzare un percorso base senza penalità, e dunque con libero accesso al jump-off, è stata vinta – 0/0; 34″:54 – dall’olandese Henk van de Pol con Looyman Z (ZANG, Numero Uno x Wellington): da evidenziare che questo binomio l’anno scorso a Valkenswaard ha trionfato in tutte e tre le categorie riservate agli otto anni e che, lo scorso weekend, ha vinto il Grand Prix del Knokke Hippique, in Belgio. “Questo cavallo è pronto per le categorie maggiori, come il Longines Global Champions Tour. E’ incredibilmente veloce. Ho fatto le stesse linee degli altri cavalieri ma siamo stati comunque i più veloci” (van de Pol cit.).

Al via per l’Italia in questo GP anche Andrea Benatti con Kurtis v. Bisschop e Piergiorgio Bucci con First One, che purtroppo si sono sono fermati al percorso base, entrambi con 1 penalità per il tempo: si piazzano rispettivamente al 10° e 12° posto; 4 penalità per Roberto Previtali su Viceversa de la Roque (15°).

E' di Filippo Bologni la Ranking de "Le Lame" - Montefalco

© Redaz.; riproduzione riservata; in copertina A. Zorzi & Cinsey © S. Grasso / LGCT

Condividi:
Endurance



TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto il sito è protetto da copyright!