ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Grand Prix Internazionali: ecco i podi (#week 37)

 1
Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

18 settembre 2022 #news [articolo in aggiornamento]

Sono stati nove i Grand Prix offerti in competizioni internazionali questo week end nel vecchio e nuovo continente: ecco i dettagli per ciò che riguarda cavalieri e cavalli sui podi:

Belgio, Opglabbeek: CSI4*, Gran Premio con jump-off presentato da TM² Equestrian , H. 1.55 mt, LR, Montepremi 100.000,00 €, 46 concorrenti al via

Con un doppio netto chiuso in 39.80 è stato il n.5 al mondo dell’attuale Computer List targata Longines FEI. Julien Epaillard, in sella alla femmina di dieci anni Caracole de la Roque (Zandor Z x Kannan GFE) a vincere la gara più importante del CSI4* e la somma di 25.000,00 €. Il cavaliere francese ha interpretato alla perfezione il tracciato ideato dallo chef d’equipe britannico Rafael Suarez che ha previsto 13 salti per il percorso base e 7 per il barrage. Al secondo posto la Germania rappresentata da Hans-Dieter Dreher accompagnato da Vestale des Cotis, castrone Selle Français di tredici anni figlio diretto di Baloubet du Rouet con mamma da Landor S, che ha chiuso con 0 penalità in 41”.55. In terza posizione abbiamo visto portarsi per la Gran Bretagna, William Whitaker e Galtur (2010, AES, Cornet’s Stein x Balou du Rouet), anche questo binomio termina senza errori in un tempo di 43”.13. Segnaliamo inoltre l’ottava posizione del cavaliere italiano Filippo Tabarini che con Manou de Muze (2012, BWP, Arko III x Quidam de Revel) non ha commesso errori al percorso base ma una sfortunata eliminazione in barrage ne ha compromesso il risultato finale.

Martinengo e De Luca partono bene nella Ranking Class a 4* di Grimaud

Francia, St. Tropez-Grimaud: CSI2*, Grand Prix con jump-off presentato da Hubside Store, H. 1.45 mt, LR, Montepremi 25.500,00 €, 45 concorrenti al via

Un podio tutto francese quello del Gran Premio del CSI2* di St. Tropez – Grimaud. Pénélope Leprevost ha provveduto a mettere a segno una performance eccezionale senza penalità in 34”.13 che le ha consentito di vincere in sella alla femmina di tredici anni Selle Français Verite Une Prince (Number One d’Iso x Rosire). Sul secondo gradino del podio è salito Nicolas Delmotte con Citadin du Chatellier (2012, Selle Français, L’Arc de Triomphe x Diamant de Semilly), netto il conto delle penalità hanno fatto fermare il cronometro sui 34”.69. A chiudere il podio troviamo Edward Levy con la dieci anni Confidence d’Ass (Diamant de Semilly x Berlin), anche questo binomio termina senza errori con un tempo di 34”.93

Martinengo e De Luca partono bene nella Ranking Class a 4* di Grimaud

Francia, St. Tropez-Grimaud: CSI4*, Grand Prix con jump-off presentato da Indexia, H. 1.55 mt, LR, Montepremi 100.000,00 €, 49 concorrenti al via

E’ stato Victor Bettendorf ad aggiudicarsi il Gran Premio del CSI4* della seconda settimana di competizioni al Hubside Jumping. Il cavaliere lussemburghese ha lasciato tutti gli altri concorrenti alle sue spalle grazie alla sua performance senza errori in 39”.47 messa a segno in sella al castrone di dieci anni Mr. Tac (2012, BWP, Non Stop x Toulon). In seconda posizione con un percorso netto in 39”.90 si è portato il beniamino della nazione ospitante Roger Yves Bost con Ballerine du Vilpion (2011, Selle Français, Baloubet du Rouet x Quidam de Revel). La Svezia rappresentata da Wilma Hellstrom e Cicci Bjn (2011, SWB, Ci Ci Senjor x Tornesch) sale sul terzo gradino del podio con 0 penalità in 40”.36

Martinengo e De Luca partono bene nella Ranking Class a 4* di Grimaud

Slovacchia, Samorin: CSI3*, Gran Premio con jump-off, H. 1.50 mt, LR, Montepremi 51.500,00 €, 34 concorrenti al via

Anche la terza edizione del Danube Champions Tour è giunta alla seconda settimana. Il Gran Premio del CSI3* finale del Gold Tour sul tracciato disegnato dallo chef de piste italiano Andrea Colombo ha visto protagonista il binomio formato da Frank Schuttert e dal castrone di undici anni Gream (Hannover, Verdi TN x Ultimo). Il cavaliere olandese ha terminato la sua performance a Samorin con 0 penalità in 41”.29. In seconda posizione si è portato per la Repubblica Ceca Nikola Bielikova con Carison (2008, Hannover, Campbel Czech x Graf Czech), senza errori in 44”.88. A chiudere il podio Vladimir Tretera (CZE) che ha presentato Gangster van het Noddevelt (2011, KWPN, Eldorado van de Zeshoek x Careful), che ha terminato con due percorsi netti in 45”.48.

Martinengo e De Luca partono bene nella Ranking Class a 4* di Grimaud

Olanda, Kronenberg: CSI3*, Peelbergen Equestrian Centre Grand Prix, H. 1.50 mt, LR, Montepremi 51.300,00 €, 60 concorrenti al via

La Gran Bretagna di Carmen Edwards è salita sul gradino più alto del podio del Gran Premio in scena domenica pomeriggio nella bellissima Milestone Farm Arena del Peelbergen Equestrian Centre. La giovane amazzone ha messo a segno due percorsi senza errori con un tempo di 43”.51 in sella alla femmina KWPN Happy Valerie (Verdi TN x Dutchboy). Un’altra giovane amazzone, questa volta rappresentante della Grecia si è portata in seconda posizione, stiamo parlando di Ioli Mytilineou accompagnata da Levis de Muze (2011, BWP, Elvis Ter Putte x Tinka’s Boy) con 0 penalità in 43”.71. La terza piazza è stata appannaggio di Evelina Tovek per la Svezia che con Moeboetoe van de Roshoeve (2012, BWP, Der Senaat 111 x Poleander) senza errori in 43”.87.

Martinengo e De Luca partono bene nella Ranking Class a 4* di Grimaud

Belgio, Zandhoven: CSI2*, Flandria Rent Grand Prix con jump-off, H. 1.45 mt, LR, Montepremi 30.000,00 €,  27 concorrenti al via

In aggiornamento

https://results.equi-score.de/event/2022/20611/en/resultlist/17

Francia, Villers-Vicomte: CSI2*, Gran Premio con jump-off, H. 1.45 mt, LR, Montepremi 25.500,00 €

In aggiornamento

https://results.winjump.fr/concours/7781/villers-vicomte

USA, Traverse City: CSI5*, American Gold Cup Grand Prix con jump-off, H. 1.60 mt, LR, Montepremi 405.300,00 $ (405.300,00 €), 12 concorrenti

Shane Sweetnam in sella a James Kann Cruz (2013, Irish Sport Horse, Kannan x Cruising) si è aggiudicato la vittoria nell’American Gold Cup Grand Prix. Il cavaliere statunitense è stato l’unico a mettere a segno due percorsi netti nel tempo di 40”.42. Sul secondo gradino del podio ritroviamo gli Stati Uniti d’America questa volta rappresentati da Maclain Ward con Callas (2008, Holsteiner, Casall x Coriano), che dopo aver messo a segno un percorso base senza errori hanno chiuso il barrage con 4 penalità in 41”.71. Lacey Gilberton (USA) e Karlin van’t Vennehof (2010, BWP, Fantomas de Muze x Quasimodo van de Molendreef) sono stati il terzo binomio a qualificarsi per il barrage senza errori, portato a termine con 12 penalità in 42”.25, chiudono così il podio del prestigioso Gran Premio.

Martinengo e De Luca partono bene nella Ranking Class a 4* di GrimaudUSA, Traverse City: CSI2*, Cabana Coast Grand Prix con jump-off, H. 1.45 mt, LR, Montepremi 37.000 $ (37.000 €)

Nella serata di sabato Samantha Schaefer (USA) accompagnata dal castrone di 12 anni Frasier (KWPN, Carambole x Padinus) ha dominato nel Cabana Coast Grand Prix in scena. L’amazzone statunitense è stata autrice di due percorsi netti in 36”.33 che le hanno consentito di vincere l’ambito premio. A pochi decimi di secondo con 0 penalità in 36”.77 troviamo in seconda posizione per l’Irlanda Shane Sweetnam con la giovane femmina di 8 anni SBS Irandole du Flot (Vivaldi du Seigneur x Ogano Sitte). Ancora gli Stati Uniti d’America, questa volta rappresentati da Tanner Korotkin e Ideal (2012, SWB, Cardento x Cortez) ottengono la terza posizione in virtù del netto chiuso in 36”.92.

Martinengo e De Luca partono bene nella Ranking Class a 4* di Grimaud© L.Ruffino – riproduzione vietata; foto: Victor Bettendorf e Mr. Tac vincitori del GP4* di Grimaud (FR) © facebook Hubside Jumping

 

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!