ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

XVIII Giochi del Mediterraneo a Barcellona: i nostri cavalieri, orari gare e streaming

Home 36

Condividi:

22 giugno 2018 #news

Home 35

Salto Ostacoli: come già indicato, sono tutti under 25 i nostri portacolori preselezionati per partecipare alla XVIII edizione dei Giochi del Mediterraneo di Terragona, Spagna (dal 22 giugno al 1º luglio 2018) – importante manifestazione sportiva multidisciplinare (clicca qui per scorrere la lista di tutte le 33 discipline presenti ai Giochi 2018), che ogni 4 anni unisce Europa, Africa e Asia in un evento sportivo e culturale unico, con numeri davvero importanti: 4.000 atleti da 26 diverse Nazioni,  1.000 giudici e 1.000 giornalisti, 3.500 volontari e più di 150.000 spettatori (per maggiori informazioni: clicca qui). L’Italia – Top Country On Medal Table – ha partecipato ad ogni appuntamento dei Giochi del Mediterraneo, dal 1951 fino al 2013, con ben 2.147 le medaglie vinte dai nostri atleti.

Home 42

Le gare non saranno trasmesse in diretta TV, ma saranno visibili in diretta streaming su Olympic Channel: clicca qui

jumping 728x90

Start List / Results Team: a questo link ; Results Individual: a questo link

Per ciò che riguarda il salto ostacoli, vedremo dunque in campo, per la gara a squadre in programma Mercoledì 27 giugno (15.00-18.00) e per la gara individuale venerdì 29 giugno (15.00-18.30) Francesca Arioldi – Loro Piana Celtic, Giampiero Garofalo – Scara Mouche, Matteo Leonardi – Marko Polo, Luigi Polesello – Panama Tame – Filippo Bologni – Quidich de la Chavee (in copertina). Opzione per una eventuale sostituzione prima della partenza dei cavalli nella giornata di sabato 23 giugno è Francesca Ciriesi su Call me Spock. Bologni si è detto «davvero molto “carico” per questo appuntamento; sarà anche perché da anni sento parlare in casa dei Giochi del Mediterraneo, che mio padre ha affrontato tante volte – Arnaldo è stato plurimedagliato nelle edizioni dei Giochi del 1993 (Linguadoca-Rossiglione) e del 1997 (Bari) – e verso i quali percepivo la sua attesa, sin da piccolo, quella che si prova verso un appuntamento veramente importante. Mai avrei pensato di parteciparvi a mia volta nell’immediato futuro, ragione per la quale sono molto onorato per questa convocazione: “toccando ferro” il cavallo – Quidich de La Chavee – è in ottima forma, dunque non resta che impegnarci per fare del nostro meglio: sono molto ottimista e propositivo, vorrei che andasse alla grande!» (Bologni cit.).

Al momento, la Federazione ancora non ha reso noto il quartetto ufficiale per la competizione a squadre, tuttavia abbiamo seguito da vicino l’appuntamento di visione e verifica dei convocati svoltosi lo scorso sabato 16 giugno presso gli impianti dell’Equieffe Equestrian Centre, durante il quale i nostri giovani cavalieri sono stati impegnati in un percorso di esercizio f.c. nella categ. 140 a tempo del concorso B6* di Gorla Minore (VA), sotto l’attenta analisi del Tecnico Federale Marco Porro e del veterinario federale Jacopo Secco: ecco alcuni scatti che immortalano una bella, giovane e preparata Italia, pronta a farsi valere nella splendida arena del Barcelona Royal Polo Club, sia individualmente, sia, beninteso, nella prova a squadre: qui certamente è possibile puntare al podio, a fare la differenza sarà lo spirito di gruppo, fondamentale per ogni buona riuscita di squadra.

Francesca-ARIOLDI-su-Celtic

Francesca-ARIOLDI-su-Celtic

Filippo Bologni e Quidich de la Chavee

Giampiero GAROFALO su Scara Mouche

Matteo-LEONARDI-su-Marko-Polo

Luigi-POLESELLO-su-Panama-Tame

© Redaz.; riproduzione riservata; in copertina: Filippo Bologni e Quidich de la Chavee Gorla Minore 16 giugno 2018; tutte le foto © A. Benna / EqIn

 

Condividi:
equitare-galoppo 336x280 3

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Il sito è protetto da copyright!