ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

Il Moralizzatore Equestre Il Moralizzatore Equestre

C’è una profonda e radicata omertà, mescolata a confusione | Il Moralizzatore Equestre

| Il Moralizzatore Equestre
Bozza automatica 9

Home 36

Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

21 giugno 2019 | Il Moralizzatore Equestre

Home 35

Il mondo si divide in due parti ben distinte. Quelli a cui l’ATS fa visita ogni giorno (registro farmaci, fogli rosa, carico e scarico, Coggin’s, vaccini, microchip, antincendio, letamaia, smaltimento rifiuti e compagnia bella) e quelli a cui l’ATS non fa visita MAI. Un po’ come la storia dell’abusivismo edilizio. A Ischia ti edificano indisturbati 13 ville completamente abusive sulla scogliera (con scarico acque nere direttamente a mare) e a Segrate ti fanno ordine di demolizione e multa da 18.000 euro per aver ampliato la finestra del cesso. Ma la vita, si sa, è così. In certi ambienti, finché non c’è il vicino bastardo che fa la spia, i “cumpà” si godono sole e/o mare direttamente dal terrazzo, accarezzati dalla brezza e cullati dal rumore delle onde che si infrangono sugli scogli.

Home 42

Coi cavalli, in certi casi, è uguale. C’è una profonda e radicata omertà. Non so se più da “chi è senza peccato scagli la prima pietra” o da “baciamo la mano”. In ogni caso, eccoci qui. Finché è stato possibile non vedere, si son chiusi gli occhi. E ciò (ovvero passarla fondamentalmente liscia, a lungo) spinge il trasgressore ad essere sempre più spavaldo. Anche Arsenio Lupin è stato un ladruncolo da strapazzo ma poi, facendola sempre franca, s’è dato alle rapine di lusso, diamanti, tesori ed opere d’arte. Ed ecco che, complice un ego strabordante e la troppa sicurezza di sé, uno s’allarga. E invece di 2 cavalli da commercio ne prende 10. Poi 15. Poi 20. E invece di 5 cavalli della scuola se ne trova 30. E lì, o fai 500 ore di lezione a settimana, oppure ci perdi. E i soldi non crescono sugli alberi… e cominci a non pagare i conti… l’affitto… il contadino che ti svuota il carro letame… e ti trovi (letteralmente) nella merda.

jumping 728x90

I cavalli in esubero cominci a trascurarli, un po’ per negligenza, un po’ per necessità, e la situazione ti sfugge di mano. La soluzione è darli via ma, coi conti da pagare, regalarli non puoi, ci devi fare due lire almeno. E allora li tieni. Li tieni ancora. E la situazione si incancrenisce. Più aspetti a darli via, più ti costano. Più ti costano più aumentano i conti. Più aumentano i conti più hai bisogno di guadagnare il massimo dai tuoi cavalli, tra scuola e commercio e fide. E insomma, un cane che si morde la coda. Perché se tagli su tutto, poi i cavalli son brutti e nessuno te li compra e tu sei sempre più con l’acqua alla gola. E non ne puoi più uscire.

Anzi no. Un modo c’è. Un giorno qualcuno la fa troppo “fuori dal vaso”, abituato alla sua villa sugli scogli ad Ischia. Ci fa su una bella torretta di 3 piani, panoramica, con vetrata a picco sul mare e vista che neanche il Faro della Vittoria di Trieste (capre! Se non sapete cos’è andate a vedervelo!). E lì qualcuno si incazza. E lì qualcuno l’esposto all’Ufficio Tecnico Comunale lo fa, alla facciazza del condono promesso da Di Maio. Giusto o sbagliato che sia, prima o poi qualcuno si muove. E la villa faraonica te la fanno abbattere. E il maneggio te lo fanno chiudere. Ma il danno (ambientale, animale) resta. Perché nessuno, per troppo tempo, ha alzato un dito. Attenzione, non parlo dei vicini di casa bastardi o degli animalisti molesti. Non sta al privato cittadino intervenire e denunciare. Un Paese in cui lo Stato delega al singolo il controllo del rispetto delle leggi è uno Stato che ha perso una battaglia di civiltà. Questo deve indignare più delle azioni del trasgressore, perpetrate nell’indifferenza delle istituzioni. Questo sì che è grave. Il reo pagherà, ma stiamo pagando tutti con lui, compresi i cavalli; ne fanno le spese loro, anzitutto.

Il mondo si divide in due. Io vorrei stessimo dalla parte dei giusti, sempre.

© Il Moralizzatore Equestre / Equestrian Insights – riproduzione riservata; foto/illustrazione di copertina ©EqIn

equitare-galoppo 336x280 3

HorseAngel 728x90 2

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!