ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

NEWS

Grand Prix internazionali, ecco i podi (WEEK #36)

Grand Prix internazionali, ecco i podi (WEEK #36)
Bozza automatica 9

Home 36

Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

12 settembre 2021 #news

Home 35

Salto Ostacoli: sono stati tredici i Grand Prix internazionali disputatisi in Europa durante il weekend alle nostre spalle, ecco di seguito i migliori risultati conseguiti da cavalli e cavalieri:

Home 42

Italia, Roma: CSI5* LGCT, GP 1.60m con Jump-Off, LR, montepremi 300.000 euro

jumping 728x90

Ha trionfato l’amazzone svedese Malin Baryard-Johnsson, medaglia d’oro a squadre a Tokyo 2020, in sella alla baia belga del 2008 H&M Indiana, (Kashmir Van Schuttershof x Animo’s Hallo). L’ha seguita in Piazza d’Onore il teutonico Christian Ahlmann in sella a Mandato van de Neerheide, castrone belga del 2012 (Emerald Van’T Ruytershof x Pommeau du Heup). A chiudere il podio l’olandese Harrie Smolders con Monaco, castrone Holsteiner del 2009 (Cassini II x Contender). + info: clicca qui

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Svizzera, Ascona: CSI4*, GP LONGINES 1.55m con Jump-Off, LR, montepremi 100.000 euro

Ha conquistato la vittoria l’olandese Leon Thijssen in sella a Faithless Mvdl, femmina olandese del 2010 (Ukato x Clinton); lo ha seguito sul secondo gradino del podio la padrona di casa Barbara Schnieper su Escoffier, castrone olandese del 2009 (Loerd Z x Numero Uno). Terza Piazza per il belga Gilles Thomas e Konak, castrone belga del 2010 (Nabab de Reve x Cash).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Germania, Hagen: CSI3*, GP su due rounds, LR, montepremi 52.000 euro

Ha trionfato il cavaliere belga Dominique Hendrickx su Vintadge de la Roque, stallone francese del 2009 (Kannan GFE x Galoubet A). Seconda e Terza Piazza sono state conquistate dai padroni di casa Janne-Friederike Mayer-Zimmermann in sella a Messi van’t Ruytershof, stallone belga del 2012 (Plot Blue x For Pleasure) e Felix Hassmann con SIG Captain America, castrone Westfaliano del 2009 (Captain Fire x Collin L).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Italia, Roma: CSI2* LGCT, GP 1.45m con Jump Off, LR, montepremi 25.000 euro

Primo e terzo gradino del podio sono stati dell’Italia grazie rispettivamente a François Spinelli con Chacco Amicor ZM, stallone del 2009 (OS, Chacco-Blue x Balou du Rouet) e Clara Pezzoli su Valeur Devavite Z, castrone del 2011 (ZANG, Va-Vite x Apple Juice). Piazza d’Onore per la norvegese Ingrid Gjelsten e Jackson vd Bisschop, castrone belga del 2009 (Flipper d’Elle x Nabab de Reve). + info: clicca qui

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Svizzera, Ascona: CSI2* GP 1.45m con Jump-Off, LR, montepremi 26.000 euro

Trionfa in casa Paul Estermann in sella a Fleur Sinaa-A, femmina olandese del 2010 (Cardento x Indorado). Ancora Svizzera sul podio, rappresentata da Martina Meroni con Rock de Vains, femmina francese del 2005 (Robini II Z x Galoubet A). Terza piazza per la Francia grazie a Severin Hillereau e Quidam’s Grey Lady, femmina del 2007 (NWB, Quidam’s Rubin x Eiger I).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Italia, Gorla Minore (VA): CSI2* GP 1.45m con Jump-Off, LR, montepremi 30.000 euro

Il 1° Aviere Capo dell’Aeronautica Militare Giulia Martinengo Marquet ha messo a segno una doppietta conquistando la Seconda e la Terza Piazza rispettivamente in sella a Claristo 3 castrone Holsteiner del 2012 (Clarimo x Heraldik XX) e Kiwi Kick stallone del 2009 (SI-UNIRE, Cornet Obolensky x Voltaire). La vittoria di questo GP è andata al francese Lionel Huc su Bonjour d’Iberia, stallone francese del 2011 (Kannan x Le Tot de Semilly). + info: clicca qui

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Olanda, Peelbergen: CSI2* GP 1.45m con Jump-Off, LR

Ha trionfato l’amazzone teutonica Annika Ebert su Chacco-Charlie, castrone Oldemburg del 2007 (Chacco-Blue x Cuvee Charlie XX); l’ha seguita in Piazza d’Onore il padrone di casa Leopold van Asten in sella VDL Groep Urane de Talma, femmina francese del 2008 (Argentinus x Landor S). Terza Piazza per la statunitense Zazou Hoffman con Bloom du Plessis, femmina francese del 2011 (Orient Express HDC x Rosire).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Belgio, Sentower Park: CSI2* GP 1.45m con Jump-Off, LR

La vittoria è stata conquistata dal teutonico David Will in sella a Babalou HD, castrone Westfaliano del 2012 (Balous Bellini x Newcastle); Piazza d’Onore per Marlon Modolo Zanotelli su Cartaro 2, stallone del 2010 (OS, Carinue x Chacco-Blue); il belga Vincent Lambrecht e Catwalk Harry, castrone irlandese del 2009 (Verdi TN x Obos Quality 004), si sono aggiudicati il terzo gradino del podio.

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Belgio, Bonheiden: CSI2* GP 1.45m con Jump-Off, LR, montepremi 25.400 euro.

Ha conquistato la vetta della classifica il rider britannico Guy Williams in sella a Rouge de Ravel, stallone francese del 2005 (Ultimo Van Ter Moude x Quouglof Rouge); è salito sul secondo gradino del podio l’irlandese Richard Howley con Arlo de Blondel, stallone francese del 2010 (Dollar de la Pierre x Kassidi). Terza Piazza per il padrone di casa Bart Clarys su Geste van de Vihta, femmina olandese del 2011 (Zirocco Blue VDL x Quite Easy I).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Francia, Mâcon-Chaintré: CSI2* GP 1.45m 

Podio tutto dei padroni di casa, cavalli e cavalieri: in vetta alla classifica Harold Boisset su Verone de la Roque, femmina del 2009 (Kannan GFE x Quick Star); secondo gradino del podio per Thomas Leveque e Dzara Dorchival, femmina del 2013 (Qlassic Bois Margot x Raphael). La Terza Piazza è stata conquistata da Victor Laudet con Damzelle du Breche, femmina del 2013 (Dalton Van Het Lindenhof x Quidam de Revel).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Francia, Jardy: CSI2* GP 1.45m con Jump-Off, montepremi 25.400 euro

Primo e terzo gradino del podio hanno battuto bandiera francese grazie rispettivamente a Julien Anquetin in sella a Z Ice Cube Z, stallone del 2013 (ZANG, Zacharov Tn x Casco), e Nicolas Bost su Bacot, castrone francese del 2011 (Lavillon x Corrado I). Piazza d’Onore per la Gran Bretagna, grazie a Jemma Kirk e Diamonds Are Unique, stallone francese del 2013 (Diamant de Semilly x Apache d’Ardires).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Germania, Paderborn: CSI2* GP 1.45 con Jump-Off, montepremi 25.400 euro 

I primi due gradini del podio sono stati conquistati dai padroni di casa, rispettivamente da Mathis Schwentker in sella a Quix, castrone Hannover del 2011 (Qualitãt 3 x Cordobes II) e Stefan Engbers in sella a Baju castrone del 2013 (WESTF, Balou du Rouet x Calido I). Si è aggiudicata la Terza Piazza l’amazzone danese Renee Ulvsbjerg con Celeste Balslev, femmina danese del 2011 (Conthargos x Con Air).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

Russia, Mosca: CSI2* GP 1.45 con Jump-Off

La Siria in evidenza con le migliori posizioni in classifica: vittoria di Aya Hamcho in sella all’hannoveriana del 2006 Albany 21 (Adlantico AS x Contender) e Piazza d’Onore per Laith Ali con il castrone BWP Gucci Team Spirit (2006, Winningmood x Concorde). Ha chiuso il podio in 3^ posizione la Russia, rappresentata da Ildar Ganiev e Action Braker, castrone del 2009 (Acteur AS x Da Lisco).

François Spinelli firma il Grand Prix a 2* del Global di Roma

© S. Scatolini Modigliani; riproduzione riservata; foto: Leon Thijssen vincitore del Longines CSI4* di Ascona via facebook Longines CSI Ascona © Foto Video Garbani SA

equitare-galoppo 336x280 3

HorseAngel 728x90 2

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA


Redazione EQIN
INVIA
Il sito è protetto da copyright!