ATTENDI...

Cosa vuoi cercare?

EQUESTRIAN INSIGHTS Etologia - ricerche e studi

Uno studio rivela che i cavalli conoscono le nostre intenzioni

Uno studio rivela che i cavalli conoscono le nostre intenzioni
bac 728x90

Condividi:

13 novembre 2020 #focus

goldspan_728x90

mascheroniselleria 728x90

Un gruppo di ricercatori francesi ha osservato i cavalli in tre situazioni diverse, con persone sconosciute che avevano con sé delle carote: hanno scoperto che i cavalli reagivano in modo diverso in base alle intenzioni delle persone stesse.

saferiding 728x90

Sembra che gli equini conoscano esattamente ogni nostra mossa e, durante lo studio, in base alle intenzioni che avevano le persone, cambiavano il loro atteggiamento: sapevano se erano intenzionati a dar loro un pezzo di carota oppure no. Questa è la prova che, sia che si tratti di carote o di qualcos’altro, i cavalli comprendono i nostri obiettivi, anche quando non li raggiungiamo.

HorseAngel 728x90

jumping 728x90

Quando sei con il tuo cavallo, non mentire a te stesso e non mentirgli, perché lui sa cosa hai intenzione di fare”, ha affermato Léa Lansade, PhD, del French Horse and Riding Institute e del Dipartimento di Scienze Comportamentali dell’Istituto Nazionale per la Ricerca Agricola, a Tours, in Francia. Vediamo il dettaglio della ricerca.

Lansade e i suoi colleghi ricercatori, tra cui la studentessa di dottorato Miléna Trösch, hanno studiato 21 cavalli di privati mentre osservavano uno sconosciuto in possesso di alcuni pezzi di carota, in tre scenari diversi. In tutti e tre i casi, una finestra rivestita di plastica separava i cavalli dallo sconosciuto. Nella prima situazione, gli umani tenevano le carote ma non avevano intenzione di darle al cavallo, e le spostavano fuori dalla sua portata quando cercava di prenderle. Nella seconda situazione, volevano dargliene un pezzo ma mostravano difficoltà a far passare le mani oltre la barriera di plastica. E, nell’ultima situazione, volevano dare le carote ma continuavano a lasciarle cadere. I cavalli hanno mostrato chiare differenze comportamentali quando le persone intendevano dar loro le carote e quando invece no, ha detto Lansade. In particolare, quando gli sconosciuti “volevano” dar loro la carota ma non ci riuscivano, i cavalli sembravano provare a comunicare toccando la finestra di plastica. Ma quando gli sconosciuti non volevano dare ai cavalli le carote, i cavalli trascorrevano molto meno tempo di fronte al separatore di plastica prima di distogliere lo sguardo.

Se molte persone trovano ovvio che i cavalli possano capire le intenzioni umane, questa non è una cosa su cui gli esperti erano d’accordo prima di questo studio, dice Lansade. “C’è una differenza tra il pensare che un cavallo sia capace di qualcosa e provarlo in un esperimento scientifico senza alcun dubbio”.

Le modalità in cui un cavallo mostra la sua intelligenza possono variare considerevolmente, prosegue Lansade. A volte ci possono sorprendere con impressionanti abilità cognitive, come riconoscere una persona in un video anche se non la vedono da mesi (+ info: clicca qui) o scoprire come aprire porte e serrature. Altre volte possono sorprendentemente non essere capaci di portare a termine compiti relativamente semplici, come aspettarsi che gli oggetti rimangano dove sono o realizzare che il loro corpo è troppo grande per nascondersi dietro un albero.

“Personalmente, dato il complesso paradigma del nostro studio, non avrei giurato che i cavalli avrebbero percepito la differenza nelle intenzioni delle persone”.

In conclusione, i cavalli capiscono le intenzioni forse meglio di quanto facciamo noi, aggiunge Lansade. “I cavalli sono in grado di percepire i nostri obiettivi, ma non so dire se è vero il contrario,” dice Lansade. “Essere in grado di leggere gli obiettivi di un essere di un’altra specie dopotutto non è così scontato”.

Bibliografia: Trösch, M., Bertin, E., Calandreau, L. et al. Unwilling or willing but unable: can horses interpret human actions as goal directed?. Anim Cogn 23, 1035–1040 (2020). https://doi.org/10.1007/s10071-020-01396-x (clicca qui)

© Olivia Belloli; riproduzione riservata; foto © A. Benna / EqIn

 

Condividi:
denirobootco 728x90 1

TAG

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Scrivi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto il sito è protetto da copyright!